dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 novembre 2008

BMW CleanEnergy 2008: vincono i giovani

Premiate ad H2Roma le classi quarte dell’ITIS di Latina

BMW CleanEnergy 2008: vincono i giovani

I giovani e la scuola protagonisti ad H2Roma energy & mobility show. Accanto all'area espositiva Green Expo, a quella dedicata alle prove su strada Green Drive cura da OmniAuto.it e la Conference Hall dedicata ai seminari, ai dibattiti e ai workshop, c'è infatti Agorà, un'area studiata in modo specifico per animare e coinvolgere i giovani e le scolaresche sulle tematiche che riguardano la mobilità ecosostenibile.

Proprio l'Agorà sarà il teatro di H2Roma Scuole che vede la partecipazione di studenti delle scuole medie superiori del Lazio e della cerimonia di premiazione BMW CleanEnergy Award 2008 assegnato dal C.I.R.P.S. (Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile) dell'Università La Sapienza di Roma. Ad aggiudicarselo sono state le classi quarte dell'ITIS Galileo Galilei di Latina che hanno svolto il tema "Come mi muovo: come vorrei muovermi nella mia città" affrontandolo con un approccio ingegneristico, con particolare riferimento cioè alla fattibilità del progetto, e sistemico, ovvero in modo globale tenendo conto di come i vari fattori della mobilità coinvolti si influenzano a vicenda. Ulteriore motivo di merito è aver considerato anche le ricadute sociali ed economiche.

A consegnare il premio è stato di Direttore della Comunicazione di BMW Group Italia, Gianni Oliosi che ha anche presentato il tema per il CleanEnergy Award 2009: "Il futuro verso una maggiore efficienza: dall'auto alla nostra casa fino alla città senza sprechi". BMW è presente ad H2Roma Energy & mobility show con la Hydrogen 7 a idrogeno e la 118d regolarmente venduta e provvista del pacchetto tecnologico EfficientDynamics che riguarda gran parte della gamma BMW e comprende dispositivi come il recupero dell'energia in frenata, il sistema start&stop (ma solo sulle versioni a benzina con cambio manuale) e una serie di accorgimenti per ottimizzare l'efficienza del propulsore senza compromettere le prestazioni.

BMW ha calcolato che grazie all'introduzione sul mercato dei suo modelli forniti del pacchetto EfficientDynamics nel 2008 sono stati risparmiati rispetto al 2006 150 milioni di litri di carburante, l'equivalente del fabbisogno energetico della città di Ginevra per 4 anni. La Casa bavarese mette inoltre a disposizione in prova la 318d Touring e una 123d Cabrio dotata di motore Diesel 2 litri con doppia sovralimentazione che eroga 204 CV e 400 Nm per prestazioni di assoluto rilievo (230 km/h, 0-100 km/h in 7,5 secondi) accanto a consumi (5,4 l/100 km) ed emissioni (144 g/km di CO2) da utilitaria. L'appuntamento è non solo per provarle, ma anche per il prossimo anno, sempre ad H2Roma per la premiazione del BMW CleanAward 2009.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , Bmw , h2roma


Top