dalla Home

Novità

pubblicato il 17 novembre 2008

Fiat Grande Punto 1.6 Multijet

Cambio della guardia tecnologico per la best seller torinese a gasolio

Fiat Grande Punto 1.6 Multijet
Galleria fotografica - Fiat Grande PuntoGalleria fotografica - Fiat Grande Punto
  • Fiat Grande Punto - anteprima 1
  • Fiat Grande Punto - anteprima 2
  • Fiat Grande Punto - anteprima 3
  • Fiat Grande Punto - anteprima 4
  • Fiat Grande Punto - anteprima 5
  • Fiat Grande Punto - anteprima 6

Seguendo la filosofia del "downsizing" la Fiat cambia il cuore a gasolio della Grande Punto sostituendo l'ormai obsoleto 1.9 Multijet da 120 e 130 CV con il moderno ed ecologico 1.6 Multijet da 120 CV. Si tratta dello stesso propulsore montato su Bravo e Delta, che garantisce una guida brillante e costi di gestione contenuti. Con una cilindrata di 1598 Cm3, il 4 cilindri in linea 16 valvole Fiat Powertrain Technologies è in grado di erogare una potenza di 120 CV a 3.750 giri/min e una coppia di 320 Nm a 1750 giri/min. L'erogazione è ottimizzata da un sistema di sovralimentazione con turbocompressore a geometria variabile controllato elettronicamente, una soluzione che consente di avere alti valori di coppia anche ai bassi regimi di rotazione.

Nonostante sia accreditato di una potenza analoga al suo predecessore, grazie alla cilindrata inferiore, 1.6 litri contro 1.9, questo motore consente ridurre i costi assicurativi per via del numero di cavalli fiscali: 17 in luogo dei precedenti 19. Meno spesa dunque, ma anche una sensazione di guida più fluida e corposa garantita da una coppia superiore a quella del vecchio 1.9 Multijet, ben 40 Nm in più a un regime d'erogazione inferiore (1750 giri/min invece che 2000). Ma non è tutto, a fronte di un consumo ridotto del 9% in autostrada e del 19% in città, e di una maggiore economia di gestione (l'intervallo di manutenzione è fissato a 35.000 km), la Grande Punto 1.6 Multijet batte la 1.9 anche nelle prestazioni. Infatti, se la velocità massima di 190 km/h resta invariata, l'accelerazione da 0 a 100 km/h si abbassa da 10 secondi netti a 9,6 secondi.

Con un prezzo di 19.400 euro per la versione 3 porte Sport e di 20.100 euro per gli allestimenti Emotion e Sport della variante a 5 porte, la "piccola" torinese non teme i famigerati blocchi del traffico in quanto il nuovo motore Multijet monta di serie il filtro antiparticolato (DPF). L'omologazione è però Euro 4.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Novità , Fiat


Top