dalla Home

Tuning

pubblicato il 14 novembre 2008

Sport 2-Eleven GT4 Supersport

Solo 10 esemplari per l’arma di Lotus nel GT4

Sport 2-Eleven GT4 Supersport

Lotus è pronta a rilanciarsi nei campionati GT4 proponendo la sua Sport 2-Eleven GT4 Supersport, una barchetta monoposto derivata dalla 2-Eleven e adattata all'uso in pista con una serie di modifiche in grado di esaltare ancora di più le prestazioni e la leggendaira maneggevolezza, tipica delle creature di Norfolk.

Il motore è l'1,8 litri con fasatura e alzata variabile di origine Toyota al quale è stata modificata la puleggia del compressore volumetrico per aumentare il numero di giri dei lobi e quindi la pressione di sovralimentazione. È stata inoltre rimappata la centralina e lucidati sia i condotti di ammissione sia quelli di scarico, quest'ultimo completato con un impianto diverso del tipo 4-2-1. Il risultato è una potenza aumentata da 255 CV a 270 CV e una coppia che passa da 242 Nm a 247 Nm. Il cambio è naturalmente sequenziale e la sua gestione è stata integrata con quella del motore per accompagnare al meglio i passaggi di marcia e le scalate attraverso le cosiddette "doppiette". È stato inoltre modificato il differenziale autobloccante a lamelle e - incredibilmente - è stato mantenuto l'ABS che integra anche il controllo di trazione regolabile per avere diverse strategie di partenza.

Anche l'aerodinamica è stata rivista con l'aggiunta di un alettone posteriore regolabile in fibra di carbonio, un estrattore posteriore modificato e un labbro anteriore più esteso così da ottenere un carico aerodinamico di 80 kg a 100 miglia orarie (162 km/h). In fibra di carbonio è anche il sedile di guida provvisto di cinture di sicurezza a 6 punti secondo le regole FIA. Altre misure di sicurezza previste dal regolamento sono il serbatoio speciale da 70 litri e l'estintore. Inoltre, le sospensioni a doppio braccio oscillante sono state messe a punto per un utilizzo corsaiolo con molle più dure e ammortizzatori Ohlins regolabili sia in estensione che in compressione; al retrotreno c'è poi un braccetto diverso per un miglior recupero della convergenza e i pneumatici sono gli Yokohama A048 semislick.

La Sport 2-Eleven GT4 Supersport sarà prodotta in 10 esemplari, tutti già acquistati al prezzo di 78.255 sterline (oltre 90mila euro). Le consegne sono previste per marzo 2009, in tempo per la prime gare della stagione di vari campionati GT4 che si annunciano ancora più avvincenti dello scorso anno.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Tuning , Lotus


Top