dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 13 novembre 2008

Le Primarie della sostenibilità di Mercedes-Benz

Il futuro ecosostenibile al voto. Un progetto su 6 diverrà realtà

Le Primarie della sostenibilità di Mercedes-Benz
Galleria fotografica - Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime EditionGalleria fotografica - Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 1
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 2
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 3
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 4
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 5
  • Mercedes C 250 CDI BlueEFFICIENCY Prime Edition - anteprima 6

Tutti possono essere protagonisti per le scelte che riguardano il nostro futuro ecosostenibile. In che modo? Partecipando alle Primarie della Sostenibilità di Mercedes-Benz, il progetto presentato oggi dalla Casa tedesca ad H2Roma energy & mobility show e al quale tutti potranno partecipare votando uno dei sei progetti selezionati tra i 40 proposti. Le Primarie della Sostenibilità si svolgeranno dal 3 al 14 dicembre e si potrà votare andando sul sito primarie.mercedes.it oppure recandosi al Motor Show di Bologna (in programma dal 5 a 14 dicembre prossimo) presso lo stand Mercedes-Benz o visitando Innovation Cube, il nuovo format espositivo delle tecnologie legate alla mobilità ecocompatibile messo a punto da H2Roma per il Motor Show.

Un'altra occasione per partecipare alle Primarie della Sostenibilità sarà nel fine settimana dal 12 al 14 dicembre nelle piazze di Milano, Palermo e Roma. Chiuso il voto, Mercedes-Benz finanzierà e realizzerà l'iniziativa che ha raccolto più voti presentando i risultati in occasione della prossima edizione di H2Roma energy & mobility show.

Mercedes-Benz dedica alla manifestazione romana ben due anteprime italiane. La prima è la C250 BlueEFFICIENCY con motore Diesel 2,2 litri biturbo da 204 CV che consuma solo 4,9 l/100 km; la seconda è la GLK Bluetec Hybrid, versione ibrida del nuovo SUV compatto dotata di motore Diesel 2,2 litri biturbo dotata di tecnologie AdBlue per depurare i gas di scarico dagli ossidi di azoto e motore elettrico inserito nel cambio automatico a 7 rapporti per una potenza complessiva di 224 CV e una coppia di 560 Nm. La GLK Bluetec Hybrid raggiunge 215 km/h e ha un'accelerazione 0-100 km/h in 7,3 secondi con consumi di 5,9 l/100 km ed emissioni di 159 g/km di CO2.

Galleria fotografica - Mercedes GLK BLUETEC HYBRIDGalleria fotografica - Mercedes GLK BLUETEC HYBRID
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 1
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 2
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 3
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 4
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 5
  • Mercedes GLK BLUETEC HYBRID - anteprima 6

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , mobilità sostenibile , iniziative speciali , h2roma


Top