dalla Home

Tuning

pubblicato il 13 novembre 2008

Bolwell Nagari

Prezzi e foto della piccola supercar australiana

Bolwell Nagari

Nella lontana terra d'Australia c'è qualcuno che non si accontenta di poter guidare normali vetture sportive, ma intende svilupparne una in proprio e venderne una piccola serie a tutti gli appassionati di GT a motore centrale.

Questo è più o meno ciò che accade per la Bolwell Nagari, nipote di un'omonima sportiva australiana degli anni Settanta che torna ora alla ribalta delle cronache per un progetto piuttosto moderno e apparentemente ben realizzato di piccola supercar artigianale. La nuova Bolwell Nagari è ormai vicina alla fase produttiva che prevede per l'inizio del 2009 la costruzione di una serie limitata di vetture al prezzo di 198.000 dollari australiani, equivalenti a quasi 106.000 euro.

La piccola granturismo dagli antipodi adotta un V6 Toyota di 3,5 litri e 299 CV, mentre non è prevista al momento l'annunciata versione turbocompressa da 380 CV dello stesso motore. Le sospensioni sono tutte indipendenti a doppi triangoli sovrapposti e i dischi freno da 355 mm forati e ventilati sono considerati sufficienti a frenare questa sportiva dal peso inferiore alla tonnellata. Una curiosità: la fanaleria posteriore della Bolwell Nagari è quella dalla Honda Integra quarta generazione (DC5 in Giappone e Acura RSX negli USA), coupé compatta piuttosto diffusa in Australia.

Il telaio da 36 kg e la carrozzeria da 62 kg, entrambi in materiali compositi, consentono infatti di ottenere un peso complessivo di 920 kg, pur adottando piccoli lussi come l'interno in pelle, il navigatore satellitare e la telecamera posteriore di ausilio al parcheggio. Altri dettagli sono a metà strada fra una "gran turismo" e "vera sportiva" , come i cerchi in lega da 19 pollici, impianto frenante con ABS, l'impianto di scarico sportivo, i sedili Recaro, il volante Momo con bilancieri del cambio in fibra di carbonio, chiusura centralizzata, regolatore di velocità, aria condizionata, alzacristalli elettrici e potente impianto audio.
Nessun dato invece sulle prestazioni, ipotizzabili al di sotto dei 4 secondi per ciò che concerne lo scatto 0-100 km/h.

La consegna del primo esemplari di nuova Nagari è prevista attorno al prossimo Natale e nel frattempo Bolwell sta già pensando ad una versione elettrica, sullo stile della ben più ambiziosa Tesla Roadster.

Autore:

Tag: Tuning


Top