dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 novembre 2008

La prima pace car ibrida è di Ford

Nell’ultima gara della Nascar sarà la nuova Fusion Hybrid a dare il ritmo...

La prima pace car ibrida è di Ford

L'ibrido arriva nelle corse, non per gareggiare, ma per fare da pace car. L'onore se lo è guadagnato (o meglio acquistato) la Ford Fusion Hybrid che, insieme alla versione Sport, saranno le pace car in occasione della Ford 400, la corsa che chiuderà il 16 novembre prossimo la stagione Nascar 2008 presso il tracciato di Homestead, a sud di Miami nello stato della Florida. Fughiamo subito un dubbio: la Ford Fusion in Nordamerica non è quella che abbiamo in Europa, ma una berlina delle dimensioni di una Mondeo con uno stile e una meccanica diversi.

NUOVE BATTERIE E MAGGIORE AUTONOMIA
La Fusion ibrida avrà per l'occasione una livrea degna di una vettura da corsa, ma sotto le decalcomanie si intravvederanno le forme della berlina americana che in veste rinnovata sarà presentata per la prima volta al Salone di Los Angeles qualche giorno dopo con diverse novità estetiche e soprattutto tecniche che ne hanno diminuito consumi ed emissioni. Tra queste spicca proprio la versione ibrida che promette un'autonomia in città di addirittura 700 miglia (oltre 1.100 km). Tutto questo grazie a un nuovo sistema che si avvale di batterie più efficienti che consentono di marciare solo con il motore elettrico più a lungo e fino a 47 miglia orarie (76 km/h). La Fusion inoltre presenta SmartGauge ed Ecoguide, una serie di strumenti per guidare nel modo più economico possibile utilizzando al massimo le potenzialità del nuovo sistema ibrido di Ford.

FORD A CACCIA DI PRIMATI
Quel che è sicuro, è che sull'ovale di Homestead ci saranno altre Fusion e queste cercheranno di raggiungere la loro undicesima vittoria in questa stagione, la numero 23 dal loro debutto nel 2006 arricchendo il palmares di Ford in questa serie che è di 591 vittorie e 15 titoli costruttori. Tra la pace car Fusion ibrida e quella che correrà per vincere ci sarà inoltre una specie di passaggio di consegne perché la Fusion che Ford schiererà nella Nascar 2009 avrà una carrozzeria simile a quella nuova. Diciamo simile perché le vetture di questa serie hanno solo gusci che ricordano le auto normalmente a listino, ma sotto sono vere e proprie auto da corsa in grado di viaggiare sugli ovali a medie che superano i 300 km/h e l'ibrido non sarebbe di nessun aiuto.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , Ford


Top