dalla Home

Tuning

pubblicato il 10 novembre 2008

9ff GT2: quasi fantascienza!

Fino a 910 CV di pura follia tedesca

9ff GT2: quasi fantascienza!
Galleria fotografica - 9ff GT2: quasi fantascienza!Galleria fotografica - 9ff GT2: quasi fantascienza!
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 1
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 2
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 3
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 4
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 5
  • 9ff GT2: quasi fantascienza! - anteprima 6

Già così come esce dai cancelli della fabbrica di Zuffenhausen, la Porsche 997 GT2 incute il rispetto che una supercar da 530 cavalli, 680 Nm e 1440 kg merita: non dimentichiamoci che è la più potente 911 stradale di sempre. Eppure Jan Fatthauer, la mente dietro il marchio 9ff, pensa che si possa andare oltre e creare ad una GT2 più potente e veloce.

Nasce così la 9ff GT2 da 670 CV a 7.200 giri al minuto e 800 Nm, i cui cavalli aggiuntivi sono stati ottenuti con l'utilizzo di nuove turbine a geometria variabile, nuovi condotti di aspirazione, testate "racing", catalizzatori sportivi e scarichi in lega di titanio con regolazione di sonorità. Quest'ultimo sistema di modulazione del rombo motore non è certo una novità in casa Porsche, ma 9ff è andata oltre studiando valori che partono dal suono "quasi di serie" per arrivare al canto del motore pronto per la pista. Se questo non dovesse bastare, sono inoltre disponibili altri due kit rispettivamente da 710 o 910 CV.

I tecnici al lavoro nella sede del preparatore di Dortmund hanno messo le mani anche sull'assetto, dotato di nuove molle, sul volano sportivo monomassa alleggerito e sul disco frizione con rivestimento organico. Questa particolare superficie d'attrito consente cambi rapidissimi e particolarmente precisi senza presentare le fastidiose vibrazioni di altre frizioni sportive.

Autore:

Tag: Tuning , Porsche , tuning


Top