dalla Home

Mercato

pubblicato il 8 novembre 2008

Nissan in Europa: ad ottobre -19%

Vendite in diminuzione, ma Qashqai resta in cima alle preferenze

Nissan in Europa: ad ottobre -19%

Un ottobre negativo per Nissan in Europa: la casa automobilistica giapponese ha venduto nel vecchio continente 40.629 unità, registrando un calo del 19% su base annua. Nel progressivo annuo, invece, le consegne sono ammontate a 530.822 unità (+12%). In crescita il brand di lusso Infiniti, che ad ottobre ha venduto in Europa 1.130 unità (530 lo scorso anno).

Piuttosto stabili i mercati di riferimento, e questo, secondo il Costruttore, è molto positivo. Il primo mercato, nonostante un calo del 20%, si è confermato quello russo, dove in ottobre sono state registrate 9.537 vendite. A seguire ci sono l'Italia, con 4.660 consegne (-5%), e la Francia (3.773 unità, -4%). Molto bene Ucraina e Belgio, due mercati dove sono stati venduti rispettivamente 1.700 e 1.554 veicoli, in aumento rispettivamente del 40% e del 24%. Nonostante questo aumento però, "non vediamo miglioramenti di rilievo a breve termine e le condizioni del mercato rimarranno molto difficili", ha detto Francois Goupil de Bouille, vicepresidente del settore vendite di Nissan in Europa.

Riguardo ai modelli più venduti, i risultati migliori sono ancora quelli ottenuti da Qashqai, che si è confermato il più venduto mantenendo i propri volumi in linea con quelli dell'anno scorso: 13.925 unità consegnate in ottobre (-0,5%). Al secondo posto nelle vendite Micra (5.184, -11%), seguita da Note (4.289, -38%). Bene la Teana, lanciata con successo in Russia, Ucraina e Kazakistan: nel mese considerato ha venduto 1031 unità, +51% rispetto al 2007.

Autore:

Tag: Mercato , Nissan


Top