dalla Home

Tuning

pubblicato il 4 novembre 2008

Anteros XTM, XTR e XTS

Cabrio, Coupé e Targa retrò su base Corvette

Anteros XTM, XTR e XTS
Galleria fotografica - Anteros XTM, XTR e XTSGalleria fotografica - Anteros XTM, XTR e XTS
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 1
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 2
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 3
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 4
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 5
  • Anteros XTM, XTR e XTS - anteprima 6

Anteros è un artigiano californiano che offre un kit di trasformazione carrozzeria per la Corvette C6 chiamato XTM e ispirato alle linee degli anni Sessanta. Su di una base meccanica moderna i designer della Anteros hanno ricreato per la XTM quelle forme che fanno parte del "DNA degli Anni '60", traendo spunto da Ferrari, Aston Martin, Jaguar e Maserati di oltre quaranta anni fa

Di quel periodo sono indubbiamente i sinuosi parafanghi bombati, la grande presa d'aria ovale davanti, i fari verticali con carenatura in plexiglas, gli sfoghi d'aria dietro i passaruota anteriori, mentre i grandi cerchi in lega, il diffusore posteriore e il lussuoso abitacolo tradiscono le origini di una supercar moderna. Sotto il lungo e flessuoso cofano motore si nasconde il classico LS2 V8 di 6 litri e 400 cavalli, abbinato al cambio manuale a 6 marce o al 4 marce automatico; le opzioni di carrozzeria, tutte realizzate in fibra di carbonio, vanno dalla Anteros XTM (Roadster) alla XTR (Hardtop), fino alla XTS (Targa).

Alcune componenti originarie in acciaio della Corvette C6 sono state sostituite con altre più leggere in alluminio e lega di magnesio. Differenziale autobloccante e aria condizionata sono di serie, mentre in opzione è disponibile un kit di potenziamento con compressore Magnuson che innalza la potenza a 600 CV. Aggiungendo anche l'impianto di scarico sportivo, il sistema di raffreddamento dell'aspirazione e un nuovo debimetro, il picco di potenza massima si avvicina ai 650 cavalli.

Autore:

Tag: Tuning , Corvette , tuning


Top