dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 novembre 2008

La nuova Lexus RX si svela in rete

La vedremo al Salone di Los Angeles

La nuova Lexus RX si svela in rete
Galleria fotografica - La nuova Lexus RX si svela in reteGalleria fotografica - La nuova Lexus RX si svela in rete
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 1
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 2
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 3
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 4
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 5
  • La nuova Lexus RX si svela in rete - anteprima 6

Ecco la nuova Lexus RX che sarà presentata al prossimo Salone di Los Angeles, in programma dal 21 al 30 novembre prossimi. Le immagini arrivano dalla rete, più precisamente dal Giappone, e riguardano un catalogo di prodotto riservato al personale interno. Si nota prima di tutto la somiglianza con il LF-Xh Concept, mostrato già in paio di occasioni, ultima delle quali il Salone di Parigi dove era interamente verniciato in nero opaco.

NUOVO DESIGN, MA NESSUNA RIVOLUZIONE
Nessuna sorpresa dunque per lo stile, che ricalca alcuni dei temi già presenti sulla RX, come i nuovi parafanghi anteriori da "mascellona" e il frontale a T con i fari che partono dalla calandra, più sviluppata in senso verticale. Lateralmente si notano i fianchi più lisci e una specie di presa d'aria all'altezza del brancardo, forse un vezzo forse un'esigenza funzionale per le batterie del sistema ibrido mentre è sicuro che quest'ultima versione avrà rispetto a quella normale ancora una piccola presa d'aria, anche se più sottile rispetto ad ora. L'ibrida si riconoscerà anche per i cerchi e i fari anteriori a LED, una novità assoluta per questo segmento, presa dall'ammiraglia LS600h. I gruppi ottici posteriori non saranno più sotto il lunotto, ma più bassi e protetti da una lente trasparente.

ABITACOLO: LUSSO HI-TECH
Anche per la plancia ci sono molte novità: tonalità bicolore e forme non più simmetriche che presentano curve e raffinati tagli ad onda. La parte centrale è a cascata e meglio raccordata al tunnel centrale dove si trova la novità principale: una inedita manopola di controllo poggiata all'estremità anteriore di un supporto che somiglia al dorso di un mouse e che interagisce con il sistema multimediale attraverso lo schermo. Scompare dunque la funzionalità dei comandi a sfioramento che proprio Lexus aveva introdotto nel 1997 su LS e GS di seconda generazione. Rispetto ai sistemi analoghi come l'iDrive di BMW o l'MMI di Audi, la manopola è posizionata in modo più avanzato, mentre il cambio è più in alto con la ghiera più inclinata e, nonostante questo, la leva è più verticale e vicina al volante. Scompaiono inoltre il freno di stazionamento a pedale sostituito da un comando elettrico e la chiave di accensione sostituita da un pulsante. Per l'elettronica di bordo c'è da attendersi che sarà ai massimi livelli, come la Lexus ci ha abituato da anni.

MOTORI: IBRIDO, MA NON SOLO
Dalle foto si vede chiaramente che le versioni saranno due: RX350 dotata dello stesso V6 3,5 litri da 272 CV dell'attuale RX presentata nel 2003, RX450h ibrida con due motori elettrici, uno per dare manforte al motore a benzina e un altro per spingere le ruote posteriori quando è necessaria la trazione integrale. Visto che stavolta il V6 a benzina è cresciuto da 3,3 litri a 3,5 litri e che - auspicabilmente - sarà potenziata la parte propulsiva elettrica, c'è da scommettere che la potenza di questa versione supererà ampiamente i 300 CV con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 7 secondi. Anche per il cambio saranno mantenute le differenza attuali: 6 rapporti a convertitore di coppia per la RX350h e a variazione continua per l'ibrida RX450h. La velocità sarà sempre limitata elettronicamente a 200 km/h.

DIMENSIONI AUMENTATE
Anche le dimensioni dovrebbero crescere, ma non di molto, toccando i 4,8 metri di lunghezza e un passo compreso tra 2,75 metri e 2,8 metri in modo da avere un'abitabilità e una versatilità ancora migliorate grazie anche ai sedili posteriori scorrevoli e che sono uno dei punti di forza della vettura insieme al comfort, alle finiture e alle dotazioni. La base telaistica dovrebbe essere quella della Toyota Venza, un crossover concepito per il mercato americano, ma con sospensioni rialzate e messe a punto per offrire maggior comfort. Ciononostante, per la versione europea ci sarà un assetto più votato al piacere di guida messo a punto anche con numerose sessioni di messa a punto sul vecchio tracciato del Nürburgring.

La nuova Lexus RX di terza generazione dovrebbe arrivare sui listini dalla prossima primavera con prezzi leggermente superiori a quelli della gamma attuale, che oscilla tra 45.000 e 62.000 euro.

La nuova Lexus RX: i test al Nurburgring

La nuova Lexus RX: i test al Nurburgring prima del lancio, previsto per la primavera 2009

Scheda Versione

Lexus RX
Nome
RX
Anno
2009 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , Lexus


Top