dalla Home

Tuning

pubblicato il 3 novembre 2008

AC Schnitzer BMW X6 Falcon

La vistosa X6 del tuner tedesco debutterà al SEMA show il prossimo novembre

AC Schnitzer BMW X6 Falcon
Galleria fotografica - AC Schnitzer BMW X6 FalconGalleria fotografica - AC Schnitzer BMW X6 Falcon
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 1
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 2
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 3
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 4
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 5
  • AC Schnitzer BMW X6 Falcon - anteprima 6

Dopo la X5 Falcon, il tuner tedesco AC Schnitzer propone una nuova versione estrema del SAV della Casa bavarese: la X6. E così, al SEMA Show di Las Vegas, salone dedicato agli accessori e al tuning automobilistico, debutterà a breve la BMW X6 Falcon.

La X6 Falcon, in un certo senso, amplifica il tuning già previsto da AC Schnitzer per la X6 con una serie di dettagli che, a detta dell'elaboratore, renderebbero ancor di più la vettura simile ad un "rapace" su strada. Si parte dalla colorazione nera e marrone-oro, dove curiosamente la fascia più chiara di colore è riservata alla zona centrale della fiancata e della coda: forse invertendo i colori si sarebbe esaltata di più la silhouette da coupé riservata alla "zona alta" della X6. Così facendo, però, è stata oltremodo amplificata la "muscolatura" dell'auto, dotata di cerchi in lega Type VII in più parti da 22 pollici, di colore nero o argento, e con carreggiate ancora più larghe rispetto all'originale (70 mm davanti e 80 mm dietro). Nuovo è il paraurti anteriore, con prese d'aria in forte evidenza ma dalle linee più morbide e aerodinamiche, con i piccoli fendinebbia spostati ai lati; in coda, è presente un nuovo spoiler, mentre il paraurti sfoggia un enorme estrattore e una coppia di doppi scarichi alle estremità; lateralmente, infine, compaiono nuove pedane con funzione aerodinamica.

All'interno sono riproposti gli stessi motivi cromatici degli esterni, con gli inserti chiari in contrasto con la plancia e i sedili scuri; è previsto anche uno specifico volante sportivo a tre razze. Cromature e singoli dettagli completano l'elaborazione esterna, che ha anche un autore dichiarato: il capo del design AC Schnitzer, Michele Viandante.

Le modifiche riguardano anche la meccanica, a cominciare dai motori: il tuner prevede un aumento di potenza dei diesel 3.0 della 30d e 3.0 biturbo della 35d, ora pari rispettivamente a 272 e 310 CV; curiosamente questi motori non sono attualmente previsti negli USA, nonostante il debutto della Falcon a Los Angeles. Grazie anche alle specifiche sospensioni, dotate a richiesta di sistema autolivellante, la X6 Falcon dovrebbe garantire performances stradali sensibilmente migliori rispetto alle X6 di serie, come avrebbero dimostrato anche i test effettuati, secondo AC Schnitzer, direttamente al Nürburgring.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Tuning , Bmw , tuning


Top