dalla Home

Mercato

pubblicato il 31 ottobre 2008

Nuovo motore Ford: un 4 cilindri globale

Sarà prodotto in Galles ed equipaggerà molti modelli e mercati

 Nuovo motore Ford: un 4 cilindri globale

Anche Ford si adegua alla religione del downsizing per i motori e si prepara a produrre entro un paio di anni nel suo stabilimento di Bridgend, in Galles, il nuovo 4 cilindri 1,6 litri con turbo e iniezione diretta della famiglia EcoBoost che presto entrerà sotto ai cofani molti modelli Ford, anche su quelli destinati al mercato americano, oltre che di Mazda e Volvo.

La produzione del nuovo 4 cilindri comporterà un investimento di 70 milioni di sterline (circa 90 milioni di euro) dei quali 13,4 forniti dal governo gallese per il potenziamento dell'impianto di Bridgend che così, per la prima volta nei 28 anni di storia, supererà i 2.000 addetti e raggiungerà una capacità produttiva di ben 1 milione di motori all'anno. Qui sarà dunque sempre di più il cuore della produzione europea di propulsori a benzina per il gruppo Ford. Qui infatti si costruiscono unità a 4 cilindri, 6 cilindri in linea e V8 con cilindrate da 1,2 a 4,4 litri e destinati anche a Land Rover e Jaguar e qui Ford ha investito negli ultimi 5 anni ben 315 milioni di sterline (400 milioni di euro).

Il nuovo 4 cilindri fa parte della famiglia EcoBoost che punta ad avere, a parità di cilindrata, prestazioni superiori con emissioni e consumi inferiori del 15-20% grazie all'iniezione diretta e alla sovralimentazione. Lo scorso anno è stato presentato il primo esponente di questa nuova generazione, un V6 3,5 litri destinato a surclassare i V8 dei modelli commercializzati in America, ma anche questo nuovo 4 cilindri giocherà un ruolo cruciale per il rilancio dell'Ovale blu sul suo mercato domestico accanto al lancio di modelli più piccoli provenienti direttamente dall'Europa come la Focus, la Fiesta e, forse, anche la Ka attraverso la riconversione già dal prossimo mese di dicembre di stabilimenti ora utilizzati per pick-up e SUV di grandi dimensioni.

Per questo Ford il nuovo 4 cilindri EcoBoost sarà un motore che unirà le due sponde dell'Atlantico. Lo vedremo dal 2010 su Fiesta e Focus e poi su Mazda2 e Mazda3, ma anche sulle Volvo C30, S40 e V50 con una gamma di potenze fino a 175 CV, tale da permettere di rimpiazzare un'ampia fascia di cilindrate.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Ford , produzione


Top