dalla Home

Tuning

pubblicato il 30 ottobre 2008

Techart GT Street R

Per chi vuole una Porsche 911 Turbo “mega”

Techart GT Street R

Discendente diretta dell'ancora più estrema Techart GT Street RS da 800 Cv, ottenuta a partire dalla 997 GT2, la GT Street R è l'ultima novità in merito al tuning più esasperato all'indirizzo della Porsche 997 Turbo.

In attesa del restyling, che Porsche AG dovrebbe introdurre all'inizio dell'anno prossimo con una versione rivista del 6 cilindri boxer biturbo da 3,6 litri (monterà infatti, il nuovo motore a iniezione diretta e, in questa nuova versione dovrebbe superare i 500 CV di potenza), il tuner tedesco ci informa che già con modello attuale è possibile togliersi qualche sfizio.

Equipaggiata con il TECHART performance kit TA097/T3, eroga la potenza massima di 660 CV e ben 820 Nm di coppia massima. La GT Street R equipaggiata con cambio automatico Tiptronic S si proietta a 100 orari con partenza da fermo in 3"45 (3"55 con cambio manuale) e si spinge fino a 345 km/h di punta massima.

Il risultato è stato ottenuto con due nuovi turbocompressori, nuovi scambiatori di calore, nuovo impianto di aspirazione in fibra di carbonio, nuovo impianto di scarico in acciaio inox. Dal punto di vista aerodinamico, le grandiose modifiche estetiche sono state studiate per inchiodare il corpo vettura all'asfalto, migliorare i flussi d'aria attorno al veicolo e la ventilazione dei numerosi radiatori sparsi qua e là, ma anche per dimostrare visivamente quale mostro inaudito è diventato la 911 Turbo. La personalizzazione, ovviamente, tocca anche gli interni: sono disponibili varie combinazioni di pellami e di colori, oltre ad alcuni accessori specifici per esaltare le caratteristiche di questa prorompente Porsche (sedili da corsa, inserti in carbonio, strumentazione dedicata ecc.).

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning , Porsche


Top