dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 ottobre 2008

Mitsuoka Galue S50

Customizzazione in salsa giapponese dell’Infiniti M

Mitsuoka Galue S50

Anni fa qualcuno ebbe "l'intuizione" di montare il muso Rolls-Royce sul frontale del Maggiolino Volkswagen. Un'operazione dal sapore a dir poco naif che aveva l'obiettivo, improbabile, di dare una parvenza di estremo lusso all'Auto del Popolo per eccellenza. Facile immaginare l'espressione in volto di chi avvistava in strada un tale collage automobilistico.

Ebbene un'operazione di carrozzeria parimenti estrema è possibile anche oggi grazie ad un marchio specializzato nella customizzazione, la Infiniti M. Mitsuoka Motor, che sulla base dell'Infiniti M, una berlina di lusso non importata in Italia, ha creato la Galue S50.

Pur mantenendo i canoni stilistici tipici di una moderna berlina-coupé, con la parte posteriore della carrozzeria, a partire dal montante B, che declina delicatamente verso la coda, l'atelier giapponese si lascia andare alla creatività più sfrenata per il confezionamento di muso e posteriore: anteriormente il richiamo alle vecchie Rolls e Bentley è evidente; posteriormente, invece, l'influenza stilistica sembra proveniente dalla Citroen C5 o da grandi berline americane. Nella zona del montante posteriore, una curiosa finestrella circondata da una cromatura. Internamente sono previste finiture "extra lusso" e la dotazione non lascia spazio a ulteriori richieste.

Il risultato non appare dei migliori quanto a gradevolezza stilistica: la commistione di antico e moderno ha creato un oggetto piuttosto sgraziato e disarmonico, un tentativo di amalgamare i più classici motivi figurativi occidentali sul corpo vettura di una grande berlina giapponese. Qualora vi piacesse sappiate che il listino Mitsuoka propone due versioni, la 250LX (con 223 CV) da circa 69.000 euro e la più potente 350 LX 4wd da 313 CV e trazione integrale.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , dall'estero


Top