dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 ottobre 2008

Volkswagen vola in borsa grazie a Porsche

Balzo record del 151%. E' l'effetto delle dichiarazioni di Stoccarda

Volkswagen vola in borsa grazie a Porsche

E' bastato un comunicato ufficiale di Porsche ed il titolo Volkswagen è letteralmente schizzato alla borsa di Francoforte. Un'impennata in netta controtendenza rispetto agli altri titoli (quasi tutti in discesa) che ha raggiunto un massimo del 151% a 530 euro. A destare tanta fiducia sul valore azionario della Casa di Wolfsburg è stato l'annuncio di Porsche di detenere il 74,1% di Volkswagen (42,6% in azioni e 31,5% in opzioni sulle azioni) e di voler salire fino al 75% del capitale entro il prossimo anno.

Un passo che porterebbe ad un accordo sul controllo della casa di Wolfsburg e che piacerebbe molto ai protagonisti dell'alta finanza, preoccupati in questo periodo di crisi, ma già entusiasti di sapere che Porsche è determinata a voler superare la soglia del 50% di azioni detenute entro la fine dell'anno.

Anche se la crescita di Porsche in Volkswagen è osteggiata da alcuni sindacati e forze politiche, c'è da aspettarsi che la Casa di Stoccarda riuscirà ad arrivare dove vuole e, intanto, da inizio anno Volkswagen ha più che raddoppiato la quotazione in borsa e ora vale 113,7 miliardi di euro.

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen


Top