dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 23 ottobre 2008

Nissan premiata per l'ecosostenibilità

Alla struttura della sede centrale il voto più alto per le innovazioni tecnologiche

Nissan premiata per l'ecosostenibilità

Anche i quartier generale delle case automobilistiche, oltre ai motori a basse emissioni, le linee produttive "ecologiche" e i trasporti attenti all'ambiente, sono "ecosostenibili". E' il caso della sede centrale della Nissan Motor Company, situata a Yokohama, che ha ricevuto dal Ministero Giapponese di Territorio, Infrastrutture e Trasporti una "S", ovvero il voto più alto assegnato nell'ambito del sistema di valutazione CASBEE (Comprehensive Assessment System for Building Environmental Efficiency), secondo quanto sancito dall'ente di certificazione ufficiale, l'IBEC (Institute for Building Environment and Energy Conservation). L'edificio, attualmente in costruzione, si è così guadagnato un posto di primo piano tra gli edifici più efficienti ed ecologici della nazione, con un punteggio di 5,6, la più alta valutazione CASBEE mai assegnata a una nuova opera edilizia (la prima "S" ottenuta da Nissan dal CASBEE fu per la certificazione nell'aprile 2008 del Nissan Advanced Technology Center).

Le innovazioni tecnologiche adottare per la costruzione della nuova sede che hanno permesso di ottenere il riconoscimento sono diverse. Grazie all'impiego di energia naturale, come la luce solare e ricircolo di aria fresca, è stato possibile ridurre il consumo energetico (con conseguente abbattimento delle emissioni di CO2), sia per l'illuminazione che per il condizionamento d'aria. I rifiuti liquidi, come le acque piovane e di scarico, vengono reciclati, mentre parte dei materiali utilizzati è riciclata. Infine, anche l'architettura è stata progettata allo scopo di fondersi in maniera armonica con l'ambiente circostante, ad esempio è stato messo a punto un passaggio pedonale pubblico che attraversa l'edificio e lo showroom a ingresso libero.

Il nuovo quartier generale è stato inoltre riconosciuto tra i Progetti Modello atti a Diffondere le Misure di Riduzione delle Isole di Calore e dei Gas Serra Emessi dagli Edifici, ed il 25 aprile è stata ufficialmente dichiarata primo edificio partecipante al progetto Cool City Area promosso dal Ministero dell'Ambiente giapponese.

Autore:

Tag: Curiosità , Nissan , mobilità sostenibile


Top