dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 ottobre 2008

Successo di vendite per le M di BMW

Un 2008 da record per le sportive bavaresi, grazie anche alla M3

Successo di vendite per le M di BMW
Galleria fotografica - BMW M3, M5 E M6 model year 2009Galleria fotografica - BMW M3, M5 E M6 model year 2009
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 1
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 2
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 3
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 4
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 5
  • BMW M3 Coupè model year 2009	   - anteprima 6

Se da un lato si parla di downsizing, crisi, riduzione dei consumi, dall'altro c'è invece il salto in avanti della divisione sportiva di un marchio già di per sé identificato come "premium": si tratta di BMW M GmbH, che festeggia il suo trentesimo anno di attività con la consegna, da gennaio ad agosto, di oltre 16.150 vetture marchiate "M" in tutto il mondo. Un risultato importante, considerando che nell'intero 2007 furono vendute 16.128 unità.

Merito di questo successo viene attribuito soprattutto alla BMW M3, che a partire dal suo lancio ha conosciuto un deciso trend positivo nelle sue diverse declinazioni di carrozzeria: berlina, Coupé e Cabrio. Le nuove M3 sono state consegnate, in 14.589 esemplari (in pratica, quasi il doppio del modello precedente), di cui 11.485 tra gennaio ed agosto 2008, e 1.583 nel solo mese di agosto: non male per una "quasi-supercar" dotata di un poderoso V8 4 litri da 420 CV. Le ultime tecnologie, come la trasmissione M-DCT a doppia frizione, il nuovo sistema di controllo iDrive, i servizi BMW ConnectedDrive ed il model year 2009 della M3 berlina contribuiscono a rendere sempre attuale il modello bavarese.

Quanto agli altri modelli, la BMW M5 ha raggiunto nelle versioni berlina e Touring le 18.649 unità a partire dal 2005, mentre le BMW M6 Coupé e Cabrio sono state vendute a quasi 12.000 clienti fino ad agosto 2008, con prevalenza alla versione Coupé (7.726 unità): il dato è rilevante se si pensa che la BMW M635 CSi (1984-1989), prima coupé M ad alte prestazioni della storia di BMW, è stata venduta in 5.855 unità. A ciclo di produzione terminato nell'agosto 2008, hanno avuto lusinghieri risultati di vendita anche le BMW Z4 M Roadster (5.070 modelli fino ad agosto 2008) e la BMW Z4 M Coupé (4.275 unità).

Nel giugno 2008, BMW M ha consegnato il modello numero 300.000; è facile pensare che a breve questo numero potrà aumentare con progressione ancora maggiore, se il trend positivo continuerà in questo modo.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Mercato , Bmw


Top