Novità

pubblicato il 15 ottobre 2008

Fiat Grande Punto a metano, ovvero Natural Power

Economica e subito disponibile, a partire da 12.300 euro

Fiat Grande Punto a metano, ovvero Natural Power

La gamma 2008 della best seller di casa Fiat è ora disponibile anche con motorizzazione a doppia alimentazione benzina-metano, meglio nota come Natural Power, secondo il consueto lessico della Casa torinese. Questa nuova Grande Punto si aggiunge alle omologhe versioni di Panda, Multipla e Doblò, coprendo così un altro importante tassello della politica del Gruppo Fiat, uno dei pochi Costruttori già oggi molto vicini al rispetto dei nuovi limiti sulle emissioni previsti dalla normativa europea che entrerà in vigore nel 2012.

MECCANICA COLLAUDATA
La Grande Punto Natural Power è dotata del conosciuto 4 cilindri, 2 valvole, da 1.368 cc Euro 4, capace di 77 CV di potenza massima, una cavalleria che però scende del 10% viaggiano a metano, nonostante l'adozione di una centralina elettronica unificata di distribuzione dei due carburanti. La coppia massima diminuisce invece da 11,7 kgm (115 Nm) a 10,6 (104 Nm) a 3.000 giri/minuto: in funzione dell'alimentazione adottata (benzina - metano), la velocità massima si attesta rispettivamente in 162 e 156 km/h, mentre il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è di 14,9 e 16,9 secondi.
Le prestazioni risentono anche del peso della vettura aumentato di circa 150 kg per via delle bombole, ma questo non influisce più di tanto sul consumo: quando si viaggia a benzina il ciclo urbano/extraurbano/combinato viene indicato in 7,9/5,4/6,3 litri ogni 100 km. Con l'alimentazione a metano vengono segnalati valori lievemente più alti (8,2/5,4/6,4), ma a costi notevolmente inferiori.

1.000 KM DI ECONOMIA E AUTONOMIA
Dati (e portafoglio!) alla mano, vediamo appunto quanto si risparmia scegliendo di viaggiare con una Grande Punto alimentata a metano piuttosto che a benzina o diesel. Il costo di un percorso tipo Torino-Roma (723 km), è stato calcolato in 65 euro a benzina, 45 a gasolio, 42 a GPL e 28 euro a metano. Numeri che parlano da soli.
L'autonomia, cumulando benzina e metano, tocca sulla carta i 1.000 km, cosa che mette il cliente in condizione di raggiungere buona parte dei punti di distribuzione esistenti. In tal senso vale la pena segnalare che è stato approvato un provvedimento di Legge che autorizza l'installazione di distributori multidispenser (benzina + gasolio + GPL + metano) nei tradizionali distributori attualmente esistenti. Inoltre, ai 630 impianti a metano già in funzione, se ne aggiungeranno altri 150 in tempi rapidi, mentre Società Autostrade ed Eni hanno raggiunto un accordo relativo all'apertura di 40 nuovi impianti autostradali.

ABITABILITA': IN 4 A BORDO, MA SOLO PER ORA
I due serbatoi per il metano, rispettivamente da 18 e 64 litri, sono posti longitudinalmente all'interno del tunnel e al di sotto del sedile posteriore il secondo. A causa dell'attuale conformazione dell'auto, proprio l'inserimento del secondo serbatoio ed il conseguente mantenimento della stessa sagoma del sedile posteriore, ha comportato la perdita di un posto ai fini dell'omologazione che sarà quindi per 4 persone. Tale situazione, penalizzante sotto il profilo dell'abitabilità rispetto ad una conversione a GPL, verrà rettificata a partire dai primi mesi del prossimo anno, nel corso dei quali verrà commercializzata la versione a 5 posti.
Va poi segnalata la riduzione del volume del bagagliaio, sacrificato sull'altare del rispetto ambientale e dell'economia d'esercizio con una capacità dichiarata di 200 litri.

PRIMO CONTATTO
Con 77 CV (70 a metano) non è sempre agevole portare a spasso i 1.170 -1.185 kg (3-5 porte) dell'auto ai quali si aggiunge il peso di eventuali passeggeri e bagagli. L'utilizzo delle marce inferiori in caso di sorpasso è pressoché obbligatorio e l'auto risulta piuttosto pigra quando si accelera nel rapporto più alto, in particolare da velocità inferiori agli 80 km/h. Occorre però ricordare che sono l'economia d'esercizio ed il rispetto dell'ambiente ad essere prioritari per la Grande Punto Natural Power. E sotto questi aspetti la vettura non delude affatto.
Handling complessivo, comfort e silenziosità sono comunque tre punti di forza di questa utilitaria, senz'altro appetibile tanto che le previsioni di vendita si attestano sui 40.000 pezzi l'anno.

ALLESTIMENTI, DISPONIBILITA' E PREZZI
La commercializzazione della Grande Punto Natural Power inizierà con le versioni Dynamic ed Active proposte ad un prezzo d'attacco, promozionato da Fiat a partire da 12.300 euro (e 6 anni di finanziamento a tasso zero) benché il listino ufficiale evidenzi prezzi da 15.550 a 17.650 euro). Il prezzo di listino va scontato fino a 3.000 euro di incentivi statali previsti a favore di chi acquista un'auto a basso impatto ambientale ( Metano, GPL, elettrica, idrogeno).
Il grande pubblico avrà possibilità di toccare con mano questa nuova versione della Grande Punto nel corso del prossimo week-end (18-19 ottobre) in occasione della specifica operazione "Porte Aperte".

Scegli Versione

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Novità , Fiat , metano

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2014, le ragazze più belle - Salone di Parigi 2014 - 13
  • Salone di Parigi 2014, le ragazze più belle - Salone di Parigi 2014 - 16
Vai al Salone Salone di Parigi 2014
 
Top