dalla Home

Mercato

pubblicato il 15 ottobre 2008

Dacia mette il turbo al Gruppo Renault

A settembre +53% nelle vendite, mentre Renault perde il -2%

Dacia mette il turbo al Gruppo Renault

Il ruolo di Dacia all'interno del Gruppo Renault si rafforza sempre di più. Lo dimostrano i dati relativi al mese di settembre 2008. Dopo un periodo crescita lenta, ma costante, il marchio Dacia è salito nel mese considerato del 53%, mentre Renault ha perso il 2%.
Gran parte del merito della performance di Dacia è da attribuire al debutto commerciale della Sandero, un modello che, a poca distanza dal suo lancio, ha già registrato un boom di vendite su più mercati.

EUROPA
Nel Vecchio Continente il Gruppo ha venduto a settembre l''8,6% di veicoli in meno rispetto al 2007, ma la quota di mercato è rimasta sostanzialmente invariata: 8 punti percentuali, appena lo 0,4% in più del mese scorso. Il calo nelle vendite del marchio francese è stato del 5%, mentre i risultati di Dacia sono stati molto incoraggianti: +53,4% (+15,3% sul periodo gennaio-settembre). Sandero è stata la più venduta con già più di 4.200 unità distribuite, seguita dalla Logan berlina e Logan MCV.
In Francia le immatricolazioni del Gruppo sono cresciute del 16,8%, registrando un incremento di oltre 2 punti di quota di mercato (28,6% di penetrazione). In Germania, su un mercato in calo (-0,9%), le vendite sono progredite dell'8,4%, così come nei Paesi-Bassi (+3,3%), in Belgio (+10,5%), in Austria (+19,3%) e in Portogallo (+1,5%). In Spagna, Renault ha guadagnato un punto di penetrazione, attestandosi a 11,2% su un mercato fortemente in calo (-34,2%).
Anche in Italia il trand è stato simile. A settembre sono state vendute il 20,2% di Renault in meno rispetto a settembre 2007 (-14,3% da inizio anno), mentre di modelli Dacia ne sono stati consegnati 765, ovvero 474 in più dell'anno scorso (+162%).

EUROMED
Nella regione Euromed, su un mercato in crescita (+5,2%) nel mese di settembre, le vendite del Gruppo Renault sono aumentate del 3,1%. In Romania, il Gruppo ha registrato una crescita del 22,4% (su un mercato in ascesa del 1,5%) ed ha mantenuto una buona quota di mercato (37,3%). In Algeria, nonostante un mercato in calo (-36,2%), le vendite hanno mostrano una forte crescita (+17,5%) e una quota di mercato in aumento del 25%.

AMERICHE
Nella regione delle Americhe, su un mercato in aumento (+7,1%), il Gruppo ha registrato un forte livello di crescita (+18,3%). In Brasile, a settembre, le vendite sono balzate a quota +80,9%, stabilendo un nuovo record di vendite, con più di 12.000 unità immatricolate. Il maggior successo anche qui è di Sandero: 5.000 unità. In Argentina, la crescita delle vendite stata invece pari al 21%.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Mercato , Dacia , produzione


Top