dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 7 ottobre 2008

Kia Soul Hybrid

A Parigi l'ibrido coreano "si fa vedere"

Kia Soul Hybrid
Galleria fotografica - Kia al Salone di Parigi 2008Galleria fotografica - Kia al Salone di Parigi 2008
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 1
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 2
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 3
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 4
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 5
  • Kia al Salone di Parigi 2008 - anteprima 6

Benzina, diesel, ma anche ibrida. Per lo meno in veste di prototipo. Con i tempi che corrono Kia non ci ha pensato due volte a declinare la neonata Soul in una versione eco-compatibile che è stata presentata sempre in occasione del Salone di Parigi.

Si chiama Kia Soul Hybrid ed abbina un tradizionale motore 1.600 a benzina con trasmissione di tipo a variazione continua CVT ad un propulsore elettrico della potenza di 20 CV esposto in bella vista grazie ad un cofano trasparente.

In questa configurazione la Soul dispone di una potenza complessiva di 140 CV e raggiunge la velocità massima di 157 km/h, con un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h di 12,3 secondi. Sul fronte dei consumi la Casa dichiara un valore di 4,9 l ogni 100 km e un livello di emissioni di CO2 pari 117 g/km, il 26,4% rispetto alla corrispondente Soul "normale".

Fra le altre peculiarità tecniche della Soul Hybrid prototipo, segnaliamo l'adozione di un sistema stop&start che spegne automaticamente il motore quando l'automobile è ferma o procede a una velocità inferiore a 6 km/h, in folle, con la frizione abbassata e il motore al minimo. Per il riavvio è sufficiente premere il pedale della frizione mentre si innesta la prima marcia.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Kia , parigi , auto ibride


Top