dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 6 ottobre 2008

Hyundai i20 Blue concept

Una i20 più "ecologica" al Salone di Parigi

Hyundai i20 Blue concept
Galleria fotografica - Hyundai al Salone di Parigi 2008Galleria fotografica - Hyundai al Salone di Parigi 2008
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 1
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 2
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 3
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 4
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 5
  • Hyundai al Salone di Parigi 2008 - anteprima 6

La Hyundai i20 costituisce una novità per il marchio coreano che intende infastidire le concorrenti dell'affollato "segmento B" europeo. Ed è da sottolineare il fatto che al Salone di Parigi venga presentata, contestualmente alla gamma i20 "di serie", il prototipo di una versione i-blue, ovvero a ridotto impatto ambientale in termini di emissioni di C02 e consumi.

Tecnicamente, la i20 blue si caratterizzare per una serie di affinamenti al motore 1,4 turbodiesel capace sempre di 90 CV per 220 Nm di coppia massima, ma abbinato ad un cambio meccanico a sei velocità anziché a cinque (come nelle i20 "normale), ottimizzato ulteriormente nella rapportatura. Sono state quindi effettuate modifiche alla frizione e alla centralina elettronica di controllo del minimo e della pressione di iniezione, ed è stato appositamente integrato un sistema Start-Stop della Bosch, che spegne il motore della vettura con il cambio in folle. Tutto ciò contribuisce a ridurre i consumi e le emissioni di CO2,rispetto alla i20 1,4 CRDi di serie, di circa il 15%: il consumo nel ciclo combinato passa da 4,3 litri/100 km a 3,75 litri/100 km, mentre le emissioni di CO2 sono addirittura inferiori a 100 g/km (99 g/km, per la precisione), contro ai 115 g/km della versione "normale". Il tutto, senza penalizzare in modo sensibile le prestazioni: la velocità massima è infatti di 176 km/h, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h pari a circa 13 secondi.

Tali risultati sono stati ottenuti grazie anche ad un serie di interventi sul corpo vettura volti a migliorare l'efficienza aerodinamica. la parte inferiore del pianale è stata ad esempio interamente rivestita per controllare meglio i flussi dell'aria, con riduzione di 15 mm della distanza da terra. Sono inoltre stati montati pneumatici Michelin Energy a ridotta resistenza al rotolamento.

La commercializzazione della i20 Blue dovrebbe seguire di pochi mesi quella della gamma convenzionale.

Scegli Versione

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Hyundai


Top