dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 3 ottobre 2008

GTbyCITROËN Concept

Strepitosa. Dai videogames alla realtà

GTbyCITROËN Concept
Galleria fotografica - GTbyCITROËN ConceptGalleria fotografica - GTbyCITROËN Concept
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 1
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 2
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 3
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 4
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 5
  • GTbyCITROËN Concept - anteprima 6

Più volte era accaduto che nei videogiochi di simulazione di guida fossero introdotte, oltre alle vetture di serie, concept da salone, o elaborazioni digitali più o meno "spinte". Più raro, invece, è vedere nascere un modello "virtuale", e per di più di vettura da competizione, e poterlo poi osservare dal vivo. Protagonisti di questa operazione sono Polyphony Digital, l'azienda che produce la serie di videogames "Gran Turismo" per PlayStation, e Citroën; l'affascinante concept realizzata si chiama, appunto, GTbyCITROËN, e ha fatto il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, suscitando non pochi apprezzamenti...

SCULTURA IN MOVIMENTO
I designers del Centro Stile Citroën hanno realizzato una vettura davvero suggestiva, la cui linea nasce evidentemente da calcoli aerodinamici ed ingegneristici (che verranno fedelmente riprodotti nel videogame Gran Turismo 5 per PS3), ma che non lascia indifferenti anche dal punto di vista estetico. L'auto è lunga 4.960 mm, larga 2.080 ed alta soltanto 1.090 mm, poggiando su cerchi da 21 pollici, e riesce ad unire insieme alcune caratteristiche apparentemente contrastanti. Da una parte, ad esempio, ha uno design futuristico e molto moderno (ma con richiami anche al passato) seppur non sempre di scuola Citroën: pensiamo, ad esempio, al parabrezza avvolgente in stile Lancia Stratos, o alla coda a "osso di seppia" (qui con alettone mobile, che la rende ancora più lunga). Dall'altra, la forma complessiva sembra essere definita da pieni e vuoti, grazie soprattutto ai larghi parafanghi, innestati nel corpo centrale, le cui ampie prese d'aria orientano i flussi dinamici: la GT resta dunque a metà strada tra una larga granturismo a ruote coperte, e una sportiva a forma di "siluro" - dal sapore antico - con ruote esterne alla carrozzeria, ma coperte dai parafanghi. La tinta, bianca e grigia, aiuta ad accentuare la definizione delle forme. Da notare anche il fondo piatto, parzialmente visibile anche dall'esterno, e i gruppi di luci a led sottilissimi, secondo una modalità che probabilmente sarà sempre più diffusa nelle auto del prossimo futuro.

ABITACOLO MODERNISSIMO E AVVOLGENTE
Si accede all'abitacolo a due posti (i sedili anatomici hanno cinture a 4 punti) mediante due porte con apertura verticale, che garantiscono un'ottima accessibilità in rapporto all'altezza dell'auto. All'interno, l'ambiente è modernissimo e tecnologico: la plancia e il tunnel centrale potrebbero essere paragonati ad una scultura in torsione, quasi un muscolo teso, con una disposizione ergonomica ma inconsueta dei comandi, orientati verso il pilota; il tutto realizzato con materiali nobili, come pelle, rame e acciaio. In più, è prevista la proiezione sul parabrezza delle principali informazioni utili per la guida sportiva.

646 CV CHE LE CALZANO A PENNELLO
Nel videogioco, ma prefigurando una futuribile versione reale di auto da corsa del futuro, la GT è dotata di un motore elettrico, alimentato da una pila a combustibile e capace di prestazioni esaltanti: la potenza, nel simulatore di guida, è pari a 646 CV, e grazie ad un overboost che aggiunge altri 138 CV, può raggiungere i 330 km/h, accelerare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, e percorrere il km da fermo in 20,4 secondi; il tutto con una massa complessiva di 1.400 kg, che comprende il peso di batterie e serbatoio di idrogeno.

Diventerà un'auto reale? Molto probabilmente no, anche se alcune delle soluzioni di questa concept potrebbero trovare riscontro nelle future auto di produzione. Il fatto di poterla guidare dal vivo rimane, comunque, un sogno dello stesso Kazanori Yamauchi, presidente di Polyphony Digital e "inventore" di Gran Turismo...

Galleria fotografica - Citroen al Salone di Parigi 2008Galleria fotografica - Citroen al Salone di Parigi 2008
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 1
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 2
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 3
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 4
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 5
  • Citroen al Salone di Parigi 2008 - anteprima 6

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Citroen


Top