dalla Home

Mercato

pubblicato il 1 ottobre 2008

Audi: avviata la produzione della A4 in India

Uscirà dallo stabilimento di Aurangabad insieme alla A6

Audi: avviata la produzione della A4 in India
Galleria fotografica - Audi: produzione A4 ad AurangabadGalleria fotografica - Audi: produzione A4 ad Aurangabad
  • Audi: produzione A4 ad Aurangabad - anteprima 1
  • Audi: produzione A4 ad Aurangabad - anteprima 2
  • Audi: produzione A4 ad Aurangabad - anteprima 3

Per le Case automobilistiche di tutto il mondo è da tempo diventa imperativa la presenza nei mercati in via di espansione; tra questi, uno dei più interessanti dal punto di vista strategico è quello indiano, che all'elevato potenziale del territorio, può diventare "testa di ponte" verso altri mercati orientali e medio-orientali, oltre che luogo di produzione a costi competitivi. Audi, ad esempio, ha annunciato l'avvio della produzione della nuova A4 proprio in India.

L'Audi A4 è il secondo modello ad essere realizzato negli stabilimenti indiani di Aurangabad, dopo la A6, lanciata in quel mercato alla fine del 2007. Con un investimento di oltre 30 milioni di euro, Audi intende raggiungere obiettivi ambiziosi: immatricolare in India nel 2009, primo anno di produzione piena, circa 640 A4 berlina e 380 A6, per arrivare a 18.000 vetture entro il 2015, di cui 11.000 A4.

La casa di Ingolstadt prevede una forte crescita nel mercato indiano, nel quale è attiva dal 2007 con la divisione "Audi India", che ha sede in Mumbai: già con la sola A6 le vendite nei primi otto mesi del 2008 sono cresciute di oltre il 190%, con circa 700 unità immatricolate; ovviamente, con la A4 si ritiene di poter ottenere risultati ancora migliori, almeno a lungo termine, grazie anche alla presenza di nuovi rivenditori autorizzati, che attualmente ammontano a dodici in tutta l'India.

La A4 "indiana" non dovrebbe essere qualitativamente diversa rispetto a quella europea: gli standard sono formalmente i medesimi, ed il team indiano ha seguito un training intensivo presso la fabbrica Audi di Neckarsulm, in Germania, nei settori produzione, elettronica, logistica e qualità; i risultati ottenuti, insieme ad un'efficiente gestione organizzativa, hanno permesso di anticipare la produzione di A4 di ben due mesi rispetto alle previsioni.

Si può dunque presupporre che lo stabilimento di Aurangabad apporterà in futuro un importante contributo nella produzione totale Audi, attualmente distribuita tra le fabbriche di Ingolstadt, Neckarsulm, Györ (Ungheria), Changchun (Cina) and Bruxelles (Belgio), e che è stata pari a 964.151 auto nell'anno 2007.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Mercato , Audi , immatricolazioni , produzione


Top