dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 30 settembre 2008

Lamborghini Estoque apre gli occhi

Anticipato ora un "frammento" del frontale

Lamborghini Estoque apre gli occhi

Lamborghini continua ad accendere la curiosità con la pubblicazione di un altro dei "frammenti" della propria esclusiva concept car, pronta per il debutto al Salone di Parigi 2008. Il suo nome sarà Estoque, la spada usata nelle corride per trafiggere il toro: un nome perfettamente coerente con la tradizione Lamborghini, così come il suo stile.

Il frontale della Estoque, infatti, sembra rientrare nei canoni del design proposti dal Toro in questi ultimi anni, a partire dalle realizzazioni di Luc Donckerwolke e Walter De' Silva, e ispirato al design italiano del passato, rivisitato in chiave moderna: linee decise e taglienti, forme geometriche ben definite (e che richiamano storiche creazioni della Bertone, come Marzal o Countach), ampie prese d'aria, appendici aerodinamiche integrate nel contesto e di ispirazione aereonautica.

Tra i particolari che si intravedono dal teaser del frontale, possiamo osservare il faro inclinato a spigoli vivi che comprende due elementi circolari, separati tra loro da due profili "a V"; una presa d'aria "scolpita" nel cofano anteriore; una calandra inferiore che si presume essere di grandi dimensioni. Come questi elementi verranno combinati insieme, sul corpo vettura di un'inedita berlina a quattro porte di intonazione fortemente sportiva, ancora non lo sappiamo: attendiamo dunque le fotografie ufficiali della concept, per poi ammirarla dal vivo a Parigi... integralmente!

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Lamborghini


Top