dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 settembre 2008

Renault Kangoo Be Bop

A Parigi una speciale versione del "tuttofare" francese

Renault Kangoo Be Bop
Galleria fotografica - Renault Kangoo Be BopGalleria fotografica - Renault Kangoo Be Bop
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 1
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 2
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 3
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 4
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 5
  • Renault Kangoo Be Bop - anteprima 6

Non si ferma la presentazione di nuovi modelli da parte di Renault. L'ultima arrivata è una particolare versione della multispazio Kangoo, da poco rinnovata, che propone soluzioni stilistiche e pratiche molto originali, strizzando l'occhio al pubblico giovane: ecco la nuova Renault Kangoo be bop.

3 PORTE, MA NON SOLO
Se be bop era un nome già utilizzato da Renault in un paio di concept car del 2003 caratterizzate da forme tondeggianti e finiture giovanili e dinamiche, è ad un'altra concept che si ispira la nuova versione di Kangoo: la show car Kangoo Compact Concept presentata all'ultimo Salone di Francoforte. In sostanza, è la versione a tre porte dell'attuale Kangoo, che viene però ridefinita nella filosofia generale, diventando quasi una "fun car". Innanzi tutto, cambiano le forme generali, non solo per l'ampia finestratura laterale ricca di motivi ad arco, ma anche per la forte riduzione della lunghezza complessiva (da 4,21 m a 3,87 m). La be bop è dotata di cerchi in lega da 16 pollici, e di una maggiore altezza libera dal suolo di 20 mm rispetto alla new Kangoo, presentando inoltre paraurti di disegno specifico. Altra caratteristica è la verniciatura bicolore della carrozzeria, che oltretutto può essere declinata secondo uno stile "Fun" (con la tinta "Arancio favilla") o "Chic" (Nero nacré o rosso papavero), tutte abbinate ad elementi in "Grigio siderale". Originali anche gli interni, in particolare per le combinazioni cromatiche giovanili; sono previsti quattro sedili singoli, ispirati a quelli della Scénic, ed è offerta una singolare possibilità, che piacerà soprattutto ai bambini: grazie alla distanza tra i due posti posteriori, l'accesso può avvenire anche attraverso il portellone...

UN INEDITO TETTO APRIBILE
In ogni caso, l'elemento più caratteristico della nuova Kangoo be bop è sicuramente la capacità di trasformarsi in una vettura aperta, mediante un originale sistema. Anteriormente, l'auto dispone di due tetti in vetro apribili parzialmente (uno a destra e uno a sinistra), subito dietro ai quali si trova un altro tetto in vetro, questa volta fisso; nell'area di coda, invece, c'è la possibilità di far scorrere in avanti, su apposite slitte, la porzione posteriore del tetto vetrato, e anche di far scomparire il lunotto all'interno del portellone, garantendo un'apertura simile a quella di alcune off-road.

TECNOLOGIA CONDIVISA
Tecnica e motorizzazioni provengono dalla Nuova Kangoo: sono pertanto previsti il benzina 1.6 16V da 106 CV e i due 1.5 dCi turbodiesel da 86 e da 106 CV. Renault Kangoo be bop, inoltre, monta di serie l'ESP Bosch 8.0 insieme al sistema di controllo del sottosterzo CSV, ed è provvista di numerosi equipaggiamenti di assistenza alla guida, sempre di serie: regolatore e limitatore di velocità, accensione automatica di luci e tergicristalli, sensore di parcheggio posteriore. Ancora da stabilire il prezzo che sarà, molto probabilmente, più alto rispetto alla Kangoo a 5 porte.

Scheda Versione

Renault Kangoo
Nome
Kangoo
Anno
2007 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Renault


Top