dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 29 settembre 2008

Citroen GT Concept: continuano i teaser

Ecco la sesta immagine della nuova gran turismo "virtuale"

Citroen GT Concept: continuano i teaser
Galleria fotografica - Citroen GT Concept: continuano i teaserGalleria fotografica - Citroen GT Concept: continuano i teaser
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 1
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 2
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 3
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 4
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 5
  • Citroen GT Concept: continuano i teaser - anteprima 6

Giocando un po' con i metodi adottati dagli uffici stampa per accrescere l'attesa verso un nuovo modello - si veda ad esempio quel che sta facendo Lamborghini proprio in questi giorni - ecco aumentare il numero di immagini "in anteprima" che raffigurano dettagli della Citroen GT Concept. Quel che c'è di singolare, rispetto al consueto, è che la GT Concept è una vettura virtuale, nata dal connubio tra la Casa francese e Polypony Digital, partner di Sony Playstation3 e produttore della celebre serie "Gran Turismo", per alcuni la migliore simulazione "domestica" di guida esistente sul mercato.

I teaser sono arrivati ormai al numero "6", ma ancora la GT Concept non è stata rivelata nella sua interezza: compaiono il frontale, da varie angolazioni, e la coda, mentre un manto scarlatto ci permette soltanto di intuire forme, proporzioni e dimensioni complessive. Pensare ad una Citroen "di serie" con le caratteristiche generali di questa GT Concept, sorta di rivale di Audi R8 e simili, appare decisamente azzardato, nonostante il Marchio francese possa contare su un palmares sportivo di tutto rispetto. C'è da dire che "Gran Turismo" intende riprodurre nel modo più fedele possibile, mediante opportuni calcoli, il comportamento stradale delle vetture disponibili nel videogame: quindi è già interessante il fatto che programmatori ed ingegneri si siano impegnati nel simulare le caratteristiche stradali di una Citroen dalla linea fortemente aerodinamica, con assetto da corsa e motorizzazione posteriore - almeno a giudicare dalle prese d'aria "a chevron" presenti nella coda.

Dal punto di vista stilistico, non c'è dubbio che questa concept, anche nella sola forma digitale, esplori il linguaggio Citroen del prossimo futuro, qui declinato nella forma di una supercar, ma che vedremo in toni più misurati e realistici a Parigi anche nella Hypnos Concept. La GT Concept ha le proporzioni di una vettura da corsa: lunga, larga e bassissima, presenta linee sinuose, parafanghi leggermente rialzati e coda "a osso di seppia", come un'altra celebre vettura del passato. Frontalmente, i fari sono ridotti ad una fessura sottile, e la calandra è una sorta di feritoia trapezoidale che "ruota" intorno ad una cornice cromata e che a sua volta incorpora il classico "double chevron", mentre le prese d'aria inferiori sono trasformate in scenografici alettoni, presi in prestito dalle appendici aerodinamiche delle vetture da competizione. La struttura complessiva è analoga anche nella coda, dove c'è spazio per tubi di scarico quadrangolari ed un grande estrattore che prevede un cofano motore dotato di nervature e prese d'aria, che alle esigenze meccaniche e aerodinamiche unisce suggestivi richiami alle "branchie" di uno squalo.

Quale sarà, dunque, la forma definitiva della Citroën GT Concept? E avrà soltanto una dimensione virtuale? Lo scopriremo a breve, al Salone di Parigi...

Citroen GT Concept - Parigi 2008

Citroen esplora il linguaggio del prossimo futuro con la GT Concept, con cui lancia a Parigi la sua idea di nuova supercar.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Citroen


Top