dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 24 settembre 2008

GEM Peapod

Chrysler propone un nuovo veicolo elettrico per la città

GEM Peapod
Galleria fotografica - GEM PeapodGalleria fotografica - GEM Peapod
  • GEM Peapod - anteprima 1
  • GEM Peapod - anteprima 2
  • GEM Peapod - anteprima 3
  • GEM Peapod - anteprima 4
  • GEM Peapod - anteprima 5
  • GEM Peapod - anteprima 6

GEM, una società di Chrysler che produce da dieci anni veicoli elettrici studiati per brevi percorrenze, cambia nome e passa dal precedente "Global Electric Motorcars" all'ancor più promettente (ed ecologico) "GreenEcoMobility". Per l'occasione presenta il Peapod, esponente della prossima generazione di veicoli elettrici alimentati a batteria, ecologici e ad emissioni zero.

GEM Peapod sfoggia un design unico, sia per forme a "guscio" e sia per l'impostazione "user friendly" della consolle centrale che offrirà l'integrazione per l'iPod e l'operatività "hands free" dell'iPhone. Oltre a questo si fanno notare i sedili ergonomici e avvolgenti dalla struttura reticolata che consente la circolazione d'aria ed un maggior comfort per gli occupanti. I sedili sono realizzati con materiali ecologici riciclati e riciclabili.

Obiettivo dichiarato del Peapod di GEM è quello di aumenvare l'interesse verso i veicoli ecologici a breve raggio di nuova generazione che, come ha dichiarato il responsabile del progetto Peter Arnell "non utilizzano benzina e non emettono sostanze inquinanti". "Sia che si utilizzino per uno spostamento vicino casa o per andare sul posto di lavoro - ha aggiunto - il Peapod di GEM rappresenta il mezzo ideale per contribuire alla salvaguardia del pianeta in termini di ecosostenibilità".

L'aspetto definitivo del Peapod sarà svelato solo fra un anno presso la sede di Fargo, nel Nord Dakota (USA), per essere poi messa subito in produzione.
Sarà questo il primo passo per rinnovare l'approccio alla realizzazione di questi veicoli da parte di GEM, che già oggi produce il più venduto tra i veicoli a zero emissioni negli USA, con 38.000 unità prodotte e circolanti. L'attuale gamma GEM si compone di veicoli destinati a centri cittadini, comunità, enti, basi militari, campus universitari e centri commerciali, quasi tutti in grado di raggiungere i 40 km/h, garantire un'autonomia fino a 50 km per singola carica di batteria (estendibile con l'utilizzo della frenata rigenerativa) e ricaricarsi attraverso una presa standard da 110 volt in circa 6-8 ore.

Come caratteristiche tecniche il Peapod si discosterà poco dagli attuali modelli, ma offrirà un diverso linguaggio stilistico e progettuale, con una immagine sempre più ecologica e positiva.
In sintesi, la scheda tecnica parla di un veicolo elettrico a breve raggio a quattro posti (290x178x145 cm), un peso a vuoto di 584 kg, passo di 259 cm, ruote da 17 pollici, trazione esclusivamente elettrica con motore da 12 CV (potenza di picco) e recupero energia tramite frenata rigenerativa. L'energia elettrica viene accumulata tramite 6 batterie da 12 volt con elettrolita liquido, la velocità massima in High Mode è di 40 km/h, l'autonomia fino a 48 km e il tempo di ricarica è di 6-8 ore.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Chrysler , auto elettrica


Top