dalla Home

Mercato

pubblicato il 17 settembre 2008

Gruppo Renault: +15,8% ad agosto per Dacia

Seguono la crisi del mercato tutti gli altri brand

Gruppo Renault: +15,8% ad agosto per Dacia

Con 153.887 veicoli venduti nel mondo in agosto il Gruppo Renault ha registrato un calo del 5,8% rispetto allo stesso periodo del 2007. Il segno negativo riguarda in particolare il marchio Renault (-8,5%) e quello di Renault Samsung Motors (-5,5%). Si conferma invece in netta controtendenza le vendite della Dacia con un invidiabile +15,9%.

La crisi del mercato dell'auto a livello europeo ha penalizzato anche il periodo estivo in cui le vendite del Gruppo Renault si sono attestate a 83.593 unità (-8,4%). E' però aumentata la quota di mercato di 0,7 punti percentuali (9%) il che ha permesso di mantenere salda la seconda posizione nella classifica dei costruttori europei.
In Germania, dove le vendite di auto nuove ad agosto sono calate del 10,5%, la Casa francese è cresciuta del 7,3%. Le immatricolazioni hanno registrato forti progressioni anche nei Paesi Bassi (+35%), in Belgio (+21,3%), in Austria (+12,9%) e in Portogallo (+15,9%). Decisamente negativi sono invece i risultati ottenuti nel mercato spagnolo (-43,3%) e in quello italiano (-25,9%).

Le auto più vendute si confermano la nuova Twingo, che ha registrato ad agosto 6.709 immatricolazioni, e la nuova Laguna (circa 4.000 unità). In linea con i risultati precedenti le vendite di Clio Sportour (4.266), Kangoo (2.623), Modus e Grand Modus (4.243). Koleos, ultimo veicolo lanciato, ha registrato 2.026 vendite nel mese di agosto, mentre la nuova Laguna Sportour ha totalizzato dall'inizio della sua commercializzazione più di 30.700 unità vendute.

In Europa, le vendite Dacia hanno guadagnato un +18,1%. Tra le cause principali, oltre al probabile favore riscontrato nel pubblico per via di un prezzo di listino altamente concorrenziale, l'allargamento della gamma che comprende ormai 3 modelli, con l'arrivo di Sandero accanto a Logan berlina e Logan MCV.

Nelle Americhe, su un mercato in calo (-4,7%) le vendite del Gruppo sono diminuite del 9,7%. In Brasile, malgrado il rallentamento del mercato (+2,7%), Renault è progredita del 37%, guadagnando più di 1 punto di quota di mercato. Anche in quest'area, Logan e Sandero hanno confermato il loro successo e, da gennaio 2008, sono stati venduti in più di 58.800 esemplari in Brasile e in Argentina.

Nella regione Euromed, su un mercato in calo (-0,1%), le vendite del gruppo Renault sono diminuite dello 0,6%. In Romania, dove il mercato nazionale è calato dell'8,1%, il Gruppo, malgrado le vendite in diminuzione (-7,8%), è riuscito a conservare una quota di mercato molto elevata: 30,8%. In Marocco e in Algeria le vendite hanno invece registrano una forte crescita, rispettivamente del 32,9% e del 16,8%.

In Asia e Africa le vendite del Gruppo sono salite del 7,3%. In particolare, in Corea, in un mercato in fortissimo calo (-16,5%), anche se le vendite di RSM sono calate del 6,5%, la marca ha guadagnato 1 punto di quota di mercato. Da segnalare che in Iran Logan ha raggiunto un ottimo risultato, con più di 3.800 unità immatricolate.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni


Top