dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 settembre 2008

Fiat 500 Diabolika by Studiotorino

Arte e fumetti per 50 esemplari molto esclusivi

Fiat 500 Diabolika by Studiotorino
Galleria fotografica - Fiat 500 DiabolikaGalleria fotografica - Fiat 500 Diabolika
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 1
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 2
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 3
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 4
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 5
  • Fiat 500 Diabolika - anteprima 6

Stile, design, moda, arte, artigianato, fumetti ed esclusività: sono parole che da sempre accompagnano molti dei più apprezzati esempi di "made in Italy" e che ora possiamo vedere riunite in un'unica realizzazione. Maria Paola Stola della Studiotorino, partendo da un'idea di Alessandro Imoda, ha seguito in prima persona la costruzione di una speciale elaborazione della Fiat 500, chiamata "Diabolika".

Con un innato senso artistico e un tocco femminile che manca solitamente nel tuning, Maria Paola Stola dedica questo progetto al leggendario Diabolik dei fumetti, proponendo in collaborazione con Mycrom e la casa editrice Astorina una speciale Fiat 500 Sport in tiratura limitata a 50 esemplari, firmata "Studiotorino - Diabolik Collection".
Diversamente dalla maggioranza delle elaborazioni di scuola tedesca, sulla Diabolika si è puntato più sull'esclusività e il lato artistico piuttosto che sui soliti kit carrozzeria e motori esagerati.

Già dall'esterno il colore nero opaco ricorda il fascino di una pagina stampata di Diabolik, i cerchi a raggi Borrani sono un omaggio alla Jaguar E Type guidata dal celebre personaggio nei suoi colpi, mentre le pinne rosso opaco sui fianchi sono un segno distintivo, quasi una firma, delle realizzazioni Studiotorino. Sempre a livello ruote sono da evidenziare i freni sportivi con dischi forati della Brembo e gli pneumatici con un inedito battistrada scolpito a mano raffigurante la mascherina del "re del terrore" (solo sull'esemplare n. 1/50).

Fondamentale è stata la collaborazione con partner come PROIN.T e ADM per le vernici e Mycrom, Mario Levi e Salt per gli interni; è infatti nell'abitacolo che si può vivere a pieno l'esperienza di una 500 "arredata" Diabolik, grazie a sellerie in pelle pregiata dipinte con un sistema di stampa digitale su pelle automobilistica (DPAL). L'intuizione di Maria Paola Stola è stata quella di trasferire la tecnologia di digital printing su tessuto alla pelle "primo fiore" ad uso automobilistico, una vera rivoluzione negli allestimenti degli interni per il settore.
Aprendo lo sportello sembra di entrare in un fumetto, con i volti di Diabolik ed Eva Kant che giganteggiano sui sedili anteriori sellati a mano e una classica scena di inseguimento in auto sullo schienale posteriore. In questo caso, ovviamente, Diabolik fuggire a bordo della fidata Fiat 500 Diabolika!

Nell'allestimento degli interni non manca un ulteriore tocco di originalità, come il découpage a mano applicato alla grafica del barattolino portaoggetti e delle chiavi, sempre a tema fumettistico. Volendo enumerare le varie modifiche apportate agli interni, occorre aggiungere i poggiatesta in pelle di vernice nera, volante, leva freno a mano e cuffia cambio cucite a mano con filo rosso e sellati in pelle nera opaca, tendina parasole stampata su tessuto con disegno originale, abitacolo realizzato in alcantara e plastiche verniciate in soft touch, tappetini e custodia portadocumenti personalizzati Diabolik, pomello cambio personalizzato color rosso e titanio, borsa Sport "Diabolika", rivestimento cassetti interni in pelle stampata e cristalli Swarovski.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat


Top