dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 1 settembre 2008

L'EuroNCAP annuncia test più severi

Troppe stelle e troppe lodi: da febbraio 2009 cambiano i crash test europei

L'EuroNCAP annuncia test più severi

Tutti troppo bravi? Forse sì, fino ad oggi. Ecco perchè l'EuroNCAP, che lo scorso anno ha testato 34 auto assegnando 4 o 5 stelle nella protezione dei passeggeri adulti al 97% di esse, sta pianificando per il 2009valutazioni più severe.

Secondo l'European New Car Assessment Program tutte le Case automobilistiche in questi anni si sono concentrate troppo sulle tanto pubblicizzate "stelle", trascurando invece le meno note valutazioni sulla sicurezza dei bambini e soprattutto su quella dei pedoni, alle quali dedicherebbero investimenti insufficienti. Il 67% delle auto in prova nel 2007 ha infatti ricevuto solo due stelle nei test sulla sicurezza dei pedoni, per cui l'ente indipendente ha annunciato che a partire da febbraio 2009 verrà assegnata una valutazione complessiva sulla sicurezza dei nuovi veicoli nei riguardi di occupanti, bambini e pedoni. Il nuovo sistema di valutazione attualmente allo studio terrà conto anche del potenziale di sicurezza offerto dalle nuove tecnologie come l'ESP, mentre nella valutazione degli
infortuni verrà incluso anche il colpo di frusta.

"Sono contento che sempre più costruttori stiano raggiungendo le cinque stelle nei nostri crash test, ma è d'obbligo che EuroNCAP continui a stabilire standard più alto a cui le Case debbano aspirare", ha dichiarato il segretario generale Michiel van Ratingen. "Il nostro nuovo sistema di valutazione lo farà. Non ho dubbi che i costruttori accetteranno la sfida, come hanno fatto quando siamo partiti (nel 1997, N.d.R.). La creazione di nuove tecnologie significa aver migliorato la sicurezza e aver ridotto i decessi sulle nostre strade. Intendiamo premiare coloro che hanno fatto di ciò il loro obbiettivo".

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale , crash test


Top