dalla Home

Tuning

pubblicato il 28 agosto 2008

Dodge Challenger Hurst/Hemi al SEMA di Las Vegas

Un altro storico preparatore USA punta la Challenger

Dodge Challenger Hurst/Hemi al SEMA di Las Vegas
Galleria fotografica - Dodge Challenger SRT8Galleria fotografica - Dodge Challenger SRT8
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 1
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 2
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 3
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 4
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 5
  • Dodge Challenger SRT8 - anteprima 6

Dopo Hennessey e Saleen un altro storico preparatore americano, George Hurst, ha deciso di cimentarsi con la neonata Challenger. Al debutto alla prossima edizione di novembre del SEMA di Las Vegas ci sarà infatti anche la Dodge Challenger Hurst/Hemi, una interpretazione speciale della muscle cars statunitense che sarà declinata in quattro varianti e venduta attraverso la rete ufficiale Dodge.

Base di partenza è la punta di diamante della gamma Challenger, quella SRT-8 a cui di serie non mancano certo i cavalli - ben 425 e 569 Nm di coppia - ma che dopo la cura Hurst sfonderà il tetto dei 500 CV.

Gli allestimenti, denominati semplicemente "Stages" da 1 a 3, avranno variazioni comprese fra i 10.000 e 20.000 dollari rispetto al listino ufficiale Dodge e comprenderanno una corposa serie di componenti realizzati da Hurst, fra cui livree, cerchi speciali ed uno speciale cambio "Pistol-grip", mentre un quarto livello di elaborazione verrà presentato a fine 2009 e verrà realizzato solo su ordinazione ad un prezzo ancora più alto. Prime consegne a partire da inizio 2009.

Autore:

Tag: Tuning , Dodge , tuning


Top