dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 agosto 2008

Fiat produrrà nuovi motori diesel light duty in Cina

Smentita la cifra dell'investimento riportata da alcune agenzie di stampa

Fiat produrrà nuovi motori diesel light duty in Cina

Sorgerà a Chongqing nel sud-est della Cina il nuovo impianto di produzione Fiat di motori diesel light duty (FPT F1C) destinati per il 70% all'esportazione e legati a contratti di fornitura già sottoscritti con altri costruttori. Il gruppo torinese non ha reso noto l'ammontare dell'investimento per la nuova linea di assemblaggio, che avrà una capacità produttiva annua di 100 mila unità, ed ha anzi smentito con una nota ufficiale quando comunicato da alcuni organi di stampa in relazione all'accordo con la Municipalità di Chongqing.

"Il Gruppo Fiat - si legge in una nota - precisa che la cifra di 1,8 miliardi di yuan, riportata da alcune agenzie di stampa, non si riferisce a questa operazione, ma corrisponde all'investimento complessivo da parte della joint venture creata, nell'ambito dei motori diesel pesanti, tra Iveco, Fiat Powertrain Technologies, Saic e Municipalità di Chongqing, e già annunciata lo scorso anno".

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , produzione , lavoro


Top