dalla Home

Eventi

pubblicato il 18 agosto 2008

Gumball 3000 a Benijing

Dopo la tragica edizione del 2007 il rally più trasgressivo del mondo è arrivato in Cina

Gumball 3000 a Benijing

Si è conclusa a Pechino nel pieno svolgimento delle Olimpiadi 2008 l'edizione 2008 della Gumball 3000, partita sabato 9 agosto da San Francisco. Molti ricorderanno la tragica edizione dell'anno scorso, cancellata anzitempo a causa di un grave incidente, in cui è morta una persona, avvenuto in Macedonia nel pieno svolgimento dell'evento (partito giorni prima da Londra e diretto a Istanbul via Amsterdam, Monaco, Tirana, Dubrovnik, e Atene) tra una Porsche 997 Turbo preparata Techart e un'automobile del posto.

La moderna Cannonball internazionale quest'anno ha visto la partecipazione di 120 macchine. L'iscrizione alla manifestazione è costata 60.000 sterline a equipaggio (quasi 76.000 euro), somma che ne fa il raid più lussuoso e prestigioso al mondo. Le vetture, dopo aver attraversato Los Angeles e San Diego, hanno "decollato" da Las Vegas alla volta di Pyongyang nella Korea del Nord per poi dirigersi verso Shanghai e Benijing.

La "corsa" non ha alcun fine competitivo: non vengono (almeno ufficialmente) rilevati i tempi delle vetture, né le loro prestazioni. Si tratta, quindi, di una prestigiosa ed esclusiva carovana viaggiante dove l'imperativo è divertirsi e dare sfoggio anche di una buona dose di opulenza. Ovviamente la gran parte dello spettacolo scenico è offerto dalle auto presenti: dallo storico furgoncino Volkswagen, alle supercar all'ultimo grido, ai mostri sacri dell'automobilismo (l'organizzatore e fondatore della manifestazione, Maximillion Cooper, partecipa con la sua Jaguar XJ220 preparata TWR, Tom Walkinshaw Racing, specialista delle Jaguar da corsa) alle più sconcertanti vetture custom americane.

Tra i partecipanti all'edizione di quest'anno, quasi tutti personaggi ultra-conosciuti negli Stati Uniti, i nomi più famigliari al pubblico italiano sono David Hassellof (alias Michael Knight della serie Supercar, alias Mitch Bucanan su Baywatch), presente con l'inseparabile KITT (una Pontiac Transam opportunamente modificata e personalizzata) e Alfonso Ribeiro, più conosciuto come Carlton nel telefilm "Willy, Principe di Bel Air" interpretato da Will Smith.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Eventi , shanghai , VIP , pechino


Top