dalla Home

Accessori

pubblicato il 13 agosto 2008

Mercedes Attention Assist

Un nuovo dispositivo attivo contro i rischi della sonnolenza al volante

Mercedes Attention Assist

Studi scientifici indicano che circa il 25% dei gravi incidenti che avvengono sulle strade sono causati da eccessiva stanchezza, un dato che eleva questa problematica a un livello di importanza ancora più critica rispetto alla guida in stato di ebbrezza.
Viaggiare per lunghe distanze sempre alla stessa velocità, alle stesse condizioni di marcia e magari al buio, aumenta la monotonia e il conseguente rischio di addormentarsi. Gli studi indicano che dopo quattro ore di viaggio ininterrotto, i tempi di reazione si allungano del 50%. Dopo questo intervallo di tempo raddoppiano e dopo sei ore di percorrenza senza sosta quadruplicano.

Negli ultimi anni sono diverse le Case automobilistiche che hanno iniziato a dedicarsi al problema fra cui Mercedes che ha annunciato proprio in questi giorni l'Attention Assist. Questo nuovo sistema grazie alla presenza di alcuni sensori è in grado di osservare il comportamento del pilota, tracciare un profilo del suo stile di guida e, mediante un continuo flusso di dati verso un'apposita centralina che si occupa della loro elaborazione, di stabilire quale sia il suo livello di guardia e, nel caso, se questi stia perdendo attenzione mentre guida a causa del sonno.

Il sistema registra le informazioni sulla velocità del veicolo, l'accelerazione laterale e longitudinale, il modo in cui il guidatore sta utilizzando gli indicatori di direzione e l'acceleratore. Ad essere monitorato è soprattutto lo sterzo: dopo severi test di sperimentali in cui sono stati coinvolti 550 tra uomini e donne, è emerso che un primo campanello d'allarme sullo stato di attenzione alla guida è dato dai movimenti dello sterzo. Tendenzialmente, un guidatore stanco non è in grado di mantenere l'auto dritta all'interno della sua carreggiata.

Se, in definitiva, il sistema rileva una perdita di attenzione particolarmente pericolosa per la sua incolumità (e dei passeggeri, oltreché di pedoni e altri automobilisti), si attiva un avvisatore acustico e visivo (sullo schermo principale della plancia) che avvisa tempestivamente il guidatore, si spera, risvegliandolo.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Accessori , Mercedes-Benz


Top