dalla Home

Novità

pubblicato il 6 agosto 2008

Mahindra Bolero Loader

Il pick-up indiano arriva in Italia con prezzi low cost

Mahindra Bolero Loader
Galleria fotografica - Mahindra Bolero LoaderGalleria fotografica - Mahindra Bolero Loader
  • Mahindra Bolero Loader - anteprima 1
  • Mahindra Bolero Loader - anteprima 2

Debutta in Italia il Mahindra Bolero Loader, un interessante mezzo da lavoro che rappresenta il secondo modello nella gamma di Mahindra&Mahindra, costruttore indiano di dimensioni globali che ha recentemente stabilito il suo quartier generale europeo proprio nel nostro paese, alle porte di Roma. Il Bolero Loader è un veicolo commerciale che forse non brilla per il suo design, ma che rappresenta senza dubbio un'ottima alternativa low cost per quegli artigiani, agricoltori, costruttori ed in generale per tutte quelle piccole imprese che hanno bisogno di automezzi resistenti e senza fronzoli.

Realizzato su un telaio che vanta soluzioni classiche ma robuste, come sospensioni anteriori indipendenti a barre di torsione e posteriori ad assale rigido con molle a balestra, il Bolero Loader è equipaggiato con un motore 4 cilindri turbodiesel di 2.500 cc ad iniezione diretta common-rail con intercooler, progettato in Europa dall'austriaca AVL in collaborazione con la tedesca Bosch e prodotto in India negli stabilimenti Mahindra.

In entrambe le versioni a 2 o 4 ruote motrici il propulsore sviluppa una potenza di 107 CV a 3.800 giri e una coppia massima di 250 Nm già a 1.800-2.200 giri, più che sufficienti per sopportare una
portata massima di 1.000 kg su un cassone lungo 2,19 metri e largo 1,44. Per altri utilizzi sono inoltre disponibili due speciali versioni, realizzate in Italia, con cassone fisso e ribaltabile trilaterale lungo 2.370 mm e largo 1.570 con sponde laterali e posteriori apribili alte 400 mm.

Il Bolero Loader viene offerto al prezzo di 9.980 euro a cui vanno aggiunti IVA e messa su strada, ma è possibile usufruire dell'incentivo statale di 1.500 euro previsto per chi rottama un autocarro Euro 0 oppure Euro 1. L'assistenza è garantita dalla nuova rete che conta su circa una ottantina fra punti vendita ed assistenza in tutta Italia e per i 2 anni successivi all'acquisto è inoltre compreso nel prezzo il servizio di soccorso stradale che copre interventi di assistenza tecnica su strada, traino, recupero difficoltoso, veicolo sostitutivo o rimborso spese di viaggio in caso di guasti gravi, attivabile attraverso il numero verde di AXA Assistance

Autore:

Tag: Novità , Mahindra


Top