dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 6 agosto 2008

BMW Alpina D3 Coupé

214 CV a gasolio che si fanno sentire...

BMW Alpina D3 Coupé

Non è ormai una novità che anche gli elaboratori storici di Germania parlino disinvoltamente di gasolio, di common rail e di Diesel, parole fino a qualche anno fa escluse dal vocabolario dei tuner dediti a elaborazioni estreme. All'interno di questa tendenza che vede le case automobilistiche sempre più impegnate nel campo dei motori diesel, BMW fra le prime, un preparatore come Alpina non può che rispondere alle richieste del mercato e presentare la nuova Alpina D3 Coupé.

Nell'attuale mercato dominato da problematiche ambientali ed economiche non stupisce certo che Alpina abbia dato fondo alle proprie conoscenze e capacità per ottenere dalla coupé di Monaco dati di consumi ed emissioni ai massimi livelli, pur con un buon incremento di potenza: i 204 cavalli originari del due litri biturbo sono stati qui pompati a quota 214 CV (cosa che la rende la BMW con la più alta potenza specifica), la coppia cresciuta da 400 a 450 Nm, pur con un consumo misto di 5,4 litri per 100 km ed emissioni di CO2 pari a 143 g/km.

Lavorando in stretta collaborazione con BMW, Alpina ha lavorato di fino sul propulsore bavarese derivato dalla della 123d ottenendo per la D3 Coupé un rapporto peso potenza di 146 CV/t (a livello della BMW 330d Coupé), una velocità massima di 244 km/h e una accelerazione 0-100 km/h in 6,9 secondi.

Il prezzo della Alpina D3 Coupé per il lancio sul mercato inglese è di 32.950 sterline, pari a circa 41.700 euro.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Alpina


Top