dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 luglio 2008

Nuova Honda Jazz

Più ampia, comoda e potente

Nuova Honda Jazz
Galleria fotografica - Nuova Honda JazzGalleria fotografica - Nuova Honda Jazz
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 1
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 2
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 3
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 4
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 5
  • Nuova Honda Jazz - anteprima 6

In Giappone nell'ultimo anno si è guadagnata il titolo di Japan Car of the Year e negli USA è da molti anni l'auto più apprezzata fra le compatte in termini di vendite e qualità. E' la Honda Jazz, la segmento B, conosciuta come "Honda Fit" ad altre latitudini, che sarà presto sulle nostre strade con un nuovo look. E non solo quello.

DESIGN AGGIORNATO
A livello estetico la Jazz di seconda generazione si distingue per un restyling che le ha giovato molto, dal momento che non veniva aggiornata dal 2004. Il frontale è più accattivante, con la nuova griglia dalla forma allineata a quella della produzione più recente, il paraurti più esteso e i gruppi ottici più importanti, a cui si aggiunge un cofano motore con nervature longitudinale che la slanciano nella vista frontale. Non troppo diversa la parte posteriore, anche se tutta la scocca è stata riprogettata con un sensibile aumento delle dimensioni: + 5,5 cm in lunghezza e + 2 cm in larghezza. I montanti anteriori sono più sottili rispetto alla versione precedente e sono stati spostati più avanti per offrire una migliore visibilità. Tuttavia, nNonostante l'aumento delle misure, il raggio di sterzata è rimasto lo stesso: di 9,8 metri.

PIU' COMODA
Nel complesso l'intervento sugli interni è stato piuttosto radicale: nuovi sedili più larghi sia davanti che dietro e plancia completamente ridisegnata con una disposizione della strumentazione più originale. Per rendere l'abitacolo più spazioso la distanza tra i passeggeri anteriori e posteriori è stata aumentata di 30 mm, mentre i passeggeri dei sedili posteriori ora dispongono di 37 mm di spazio in più per le ginocchia. Ottima la capacità di carico: 427 litri totali raggiungibili ribaltando in avanti o rimuovendo il doppiofondo del bagagliaio, che si avvale di un vano di carico nascosto da un pannello a doppia cerniera.

CONSUMI E PRESTAZIONI MIGLIORATI
L'offerta delle motorizzazioni della nuova Honda Jazz rimane limitata a due sole unità a benzina, derivate dai precedenti propulsori da 1.2 e 1.4 litri che però vantano consumi e prestazioni notevolmente migliorati. Il motore 1.2 SOHC i-DSI dispone adesso di 90 CV a 600 giri contro i 79 del precedente, mentre la coppia è passata da 110 a 114 Nm. I consumi sono invece scesi da 5,5 a 5,1 lt/100 km nel ciclo combinato, di conseguenza le emissioni di CO2 sono calate da 129 a 120 gr/km.
Anche il motore 1.4 i-DSI ha fatto un bel balzo in avanti: da 82 a 100 CV e da 119 a 127 Nm. Eppure i consumi sono scesi a 5,3 lt/100 km per il modello manuale e addirittura di soli 5,1 lt/100 km nelle versioni con cambio automatico sequenziale i-SHIFT, disponibile anche sul 1.2 ma senza comandi sequenziali al volante. Anche in questo caso le emissioni sono dunque scese a 124 gr/km rispetto ai 137 della versione precedente.
In termini di sicurezza, sono di serie su tutti i modelli doppi airbag anteriori e laterali, airbag a tendina su tutta la lunghezza della vettura.

in italia la commercializzazione inizierà a fine settembre ed i prezzi verranno comunicati al momento del lancio.

Scheda Versione

Honda Jazz
Nome
Jazz
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Honda


Listino Honda Jazz

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 S anteriore benzina 90 1.2 5 € 12.800

LISTINO

1.2 Trend anteriore benzina 90 1.2 5 € 14.100

LISTINO

1.4 Appeal anteriore benzina 100 1.3 5 € 16.250

LISTINO

1.4 Si anteriore benzina 100 1.3 5 € 17.100

LISTINO

1.4 Appeal CVT anteriore benzina 100 1.3 5 € 17.600

LISTINO

1.4 Si CVT anteriore benzina 100 1.3 5 € 18.450

LISTINO

 

Top