dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 luglio 2008

Audi TT con motore centrale?

Al vaglio l'ipotesi che potrebbe avverarsi per il 2013

Audi TT con motore centrale?

L'Audi TT è stata per anni l'overture di una grandiosa sinfonia prodotta dal marchio dei quattro anelli: la sportivissima ed estrema R8 4.2 FSI (che potrebbe, per altro, avere il suo imminente "assolo" nella versione R8 V10 da oltre 500 cavalli). Ebbene, le cose potrebbero capovolgersi e la mistica Audi R8 potrebbe essere il banco prova per la futura generazione dell'Audi TT con motore posteriore-centrale.

Le ragioni risiederebbero nelle ottime caratteristiche dinamiche della supercar tedesca da 420 Cv, che grazie al posizionamento del motore subito dietro i sedili, garantisce un equilibrio eccezionale e doti di guida esaltanti. Le prime proposte sulla fattibilità di questo nuovo progetto circa la futura Audi TT sarebbero attualmente allo studio dei piani alti del management Audi, ma non si parlerebbe di una sua comparsa in carne e ossa prima del 2013.

LA CONCORRENZA PORSCHE
Bando ai facili entusiasmi c'è da considerare un particolare non trascurabile: recentemente Porsche AG ha avuto il via libera all'acquisizione del marchio Volkswagen e questo porterebbe, quindi, allo scontro di una possibile Audi TT a motore posteriore con le già affermate Porsche Boxster e Cayman (delle quali, peraltro, è atteso l'arrivo del restyling entro qualche mese). Non sarebbe anacronistico, quindi, che le notizie di questi giorni si risolvessero in un tipico "fuoco di paglia" e la TT rimanesse ferma alla sua classica configurazione con motore anteriore per non creare un pericoloso incidente diplomatico.

Scegli Versione

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Anticipazioni , Audi


Top