dalla Home

Novità

pubblicato il 22 luglio 2008

Ford Fiesta ECOnetic

La più "pulita" di tutte

Ford Fiesta ECOnetic
Galleria fotografica - Ford Fiesta ECOneticGalleria fotografica - Ford Fiesta ECOnetic
  • Ford Fiesta ECOnetic - anteprima 1
  • Ford Fiesta ECOnetic - anteprima 2
  • Ford Fiesta ECOnetic - anteprima 3
  • Ford Fiesta ECOnetic - anteprima 4

Debutta al Salone di Londra la nuova Fiesta ECOnetic, il modello che vanta le più basse emissioni di CO2 della gamma Ford e che completa una trilogia di auto a ridotto impatto ambientale che già include la Mondeo ECOnetic (139 g/km) e la Focus ECOnetic (115 g/km).
Nel caso della Fiesta le emissioni di CO2 scendono ad appena 98 g/km. Un risultato eccellente, ottenuto grazie ad un'ottimizzazione del motore Duratorq 1.6 TDCi 90 CV, dotato di filtro antiparticolato diesel a catalizzatore ossidante. E in tal senso non si poteva scegliere un luogo migliore per presentare l'auto: Londra è la patria della congestion charge.

La Fiesta ECOnetic, oltre ad avere emissioni di CO2 molto basse, consuma anche poco: sulla carta arriva a percorrere 100 chilometri con appena 3,7 litri di gasolio (ciclo combinato). Calcolatrice alla mano, rispetto alla Fiesta 1.6 TDCi "normale", la ECOnetic consuma fino a 160 litri di carburante in meno su 20.000 km percorsi. Il risparmio di carburante, viaggiando sulle autostrade extraurbane, è persino più consistente dato che la vettura consuma appena 3,2 litri per percorrere 100 chilometri.

La qualità di guida e le prestazioni della Fiesta ECOnetic sono rimaste sostanzialmente le stesse. La vettura passa da 0 a 100 km/h in 12,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 178 km/h. Esternamente l'aerodinamica è stata migliorata, i pneumatici sono quelli con bassa resistenza al rotolamento, mentre lubrificanti speciali consentono di ottenere dal sistema di propulsione prestazioni efficienti. In collaborazione con il partner dell'energia BP, Ford ha sviluppato per i modelli ECOnetic oli a bassa viscosità per la trasmissione e a basso attrito per il motore.

Come tutte le versioni della nuova Fiesta, anche la ECOnetic è dotata del sistema EPAS (Electric Power Assist Steering, servosterzo elettronico) che ruba meno potenza al motore rispetto ad un tradizionale sterzo idraulico limitando quindi i consumi di carburante.

La nuova Fiesta ECOnetic arriverà in Italia nel corso dell'anno ad un prezzo che verrà comunicato al momento del debutto commerciale.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Ford


Top