dalla Home

Tuning

pubblicato il 17 luglio 2008

Mastretta MXT: piccola, sportivissima, messicana

Motore Ford Duratec, 240 CV, oltre 240 km/h, 900 kg, 41.600 euro

Mastretta MXT: piccola, sportivissima, messicana

Si chiama Mastretta ed è un'auto prodotta interamente in Messico, ma alla maniera inglese, al punto che proprio l'Inghilterra, e nella fattispecie il Salone di Londra che si apre il 22 luglio, sarà il luogo adepto per il suo debutto internazionale.

Piccola ma "giusta", la MXT è realizzata a partire da un telaio semi-monoscocca in alluminio costruito con tecnologia aeronautica, e integrato da una carrozzeria in vetroresina. Il layout meccanico prevede una configurazione a due posti secchi con motore posteriore-centrale: quest'ultimo è un 4 cilindri Ford Duratec di 2 litri di cilindrata e sovralimentato con turbocompressore, in grado di erogare 240 CV e di promettere un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e punta massima di 240 km/h. Le sospensioni sono a quadrilateri sovrapposti davanti e dietro, i freni sono a disco (del tipo ventilato, diametro di 293 mm) coadiuvati da ABS. Il peso complessivo della vettura è contenuto in appena 900 kg, ottimi per garantire emozioni pure alla guida.

La produzione della Mastretta MXT, che attualmente sta ultimando le ultime procedure di omologazione, inizierà nel prossimo gennaio, con una produzione limitata a 80 esemplari per il primo anno. In Europa, la società Lifestyle Automotive è incaricata dell'importazione di questa leggera e selvatica coupé, che verrà offerta al prezzo di 41.600 euro.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning


Top