dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 10 luglio 2008

Controlli etilometrici da record nei primi 6 mesi dell’anno

In due anni, gli accertamenti sono aumentati del 400%

Controlli etilometrici da record nei primi 6 mesi dell’anno

A distanza di due mesi, le previsioni sul numero di controlli effettuati dalle Forze dell'Ordine si stanno rivelando sempre più realistiche e azzeccate. Secondo l'ASAPS, nei primi 6 mesi del 2008 la Polizia Stradale e i Carabinieri hanno effettuato 636.502 controlli con etilometri e precursori, rendendo sempre più vicino l'obiettivo di 1.000.000 per quest'anno anno, una cifra che, quasi sicuramente, verrà abbondantemente superata. Se si considera nel 2006 tale dato si era fermato a soli 250.000 accertamenti e nel 2007 a circa 800.000, l'andamento da record che ha fatto quadruplicare questo tipo controlli in soli due anni è davvero un eccellente risultato.

Non bisogna però dimenticare che l'attività svolta da Polizia e Carabinieri ha come primo obiettivo la sicurezza stradale attraverso la prevenzione, di conseguenza la ricompensa migliore è rappresentata dalla certezza che il loro sforzo abbia realmente migliorato le cose. Dati alla mano, nel 2008 le vittime sono diminuite del 10,4%, quelle sotto i 30 anni sono in calo del 23%, mentre i morti delle notti del fine settimana sono scesi del 22,3%. Le prospettive in questo senso sono ancor più rosee: sempre secondo l'ASAPS, grazie al supporto delle Polizie Locali, si potrebbe arrivare molto vicino a quota 2 milioni di controlli all'anno entro breve tempo.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , codice della strada , sicurezza stradale


Top