dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 luglio 2008

Porsche 996 Turbo Cabriolet placcata oro

"Russo" non sempre fa rima con "Lusso"

Porsche 996 Turbo Cabriolet placcata oro

Che i russi fossero il nuovo potere economico mondiale era già noto da tempo. Le statistiche cominciano a ridondare di "casi" di facoltosi cittadini dell'ex Impero Sovietico e dei loro stravaganti approcci al lusso più sfrenato. Anche nel nostro Paese gli alberghi più lussuosi e i negozi più di prestigio registrano una fortissima affluenza di nuovi zar dell'economia. Per non parlare dei bilanci delle case automobilistiche più "dream-oriented", pesantemente ingrassati dagli ordini provenienti da est. Se tutti sono ricchi, se tutti "c'hanno la Porsche, la Lamborghini, la Ferrari, la Maserati ecc", il Rolex Daytona modello leopardato o le "babbucce" in pelle di pesce angelo e hanno il tavolo prenotato al Billionaire per tutta l'estate, diventa cruciale trovare nuovi campi d'espressione della propria opulenza. Credevamo, insomma, che gli arabi fossero gli unici a poter concepire una Mercedes G55 AMG (o una SLK) con il motore della SLR McLaren, una Ferrari 599 GTB o una Lamborghini Murcielago LP640 colore rosa o azzurrino, un'Audi A8 placcata con argento massiccio.

La nuova frontiera della storia, a questo punto, inizia a prendere di mira quello che da molte parti è simbolo stesso di distinzione: il buon gusto. Gli italiani lo sanno bene (alcune cose, in linea di principio, sono da evitare pena la condanna a morte, altre sono inevitabilmente figlie dei tempi): attenzione al calzino bianco, al Rolex finto, alle auto di colore Argento (ora è d'obbligo il bianco o il marrone), ad avere più di un cellulare e a possedere un SUV di lunghezza minore a cinque metri in garage (non importa che non c'entri; l'importante è averlo!). In terra ex-sovietica, dove il buon gusto è un concetto in molti casi avulso dalla mentalità dei nuovi Paperoni, la bagarre è già iniziata, come si può notare da queste immagini: uno smaliziato possessore Porsche ha utilizzato 18 chili d'oro per ricavare una 996 Turbo Cabriolet integralmente placcata con il biondo metallo.

Quale sarà la prossima frontiera dell'esagerazione? La risposta ci terrorizza sin da ora.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , Porsche


Top