dalla Home

Novità

pubblicato il 4 luglio 2008

Chrysler 300C Touring SRT Design

Il turbodiesel veste sportivo

Chrysler 300C Touring SRT Design
Galleria fotografica - Chrysler 300C Touring SRT DesignGalleria fotografica - Chrysler 300C Touring SRT Design
  • Chrysler 300C Touring SRT Design - anteprima 1
  • Chrysler 300C Touring SRT Design - anteprima 2
  • Chrysler 300C Touring SRT Design - anteprima 3

La Chrysler 300C, arrivata in Italia nella primavera del 2005, ha trovato buona accoglienza nel nostro paese, soprattutto fra gli estimatori di prodotti USA dalle linee massicce, originali e molto caratterizzate. La nostra, si sa, è la patria delle station wagon e la 300C Touring si è presto trasformata in autentico oggetto del desiderio per rappresentanti e professionisti in cerca di una familiare diversa dal solito, soprattutto nella versione diesel 3.0 CRD. Al top della gamma si pone poi la 300C SRT8 Touring, massima espressione dinamica del modello, grazie a quel gran bel "giocattolo" di V8 HEMI di 6.1 litri e 431 CV che la rende un sogno proibito per molti.

Ora la nuova versione Chrysler 300C Touring SRT Design sembra "quadrare il cerchio" dell'immagine sportiva e dell'efficiente V6 a gasolio 3.0 CRD con filtro antiparticolato. Il turbodiesel common-rail DPF da 3 litri e 218 CV si veste in questa versione di dettagli sportivi come cerchi in lega da 20", pneumatici Goodyear P245/45 R20, cristalli atermici scuri, specchietti e maniglie verniciate in tinta.

Questo allestimento "SRT Design", disponibile solo sulla versione Touring, internamente prevede di serie sedili anteriori avvolgenti con inserti in pelle e logo SRT ricamato sullo schienale, volante sportivo e finiture con motivo a fibra di carbonio sui rivestimenti interni e sul cruscotto. L'intrattenimento a bordo è assicurato dal pacchetto Sound Group II che comprende il sistema multimediale e navigatore MyGIG NAV con radio-CD (+DVD/MP3/WMA), hard-disk da 20 Gb, schermo touch-screen da 6,5 pollici, porta USB, ingresso AUX, lettore DVD Video e dispositivo UConnect con predisposizione telefono Bluetooth.

La divisione Street and Racing Technology (SRT), a cui è affidata la realizzazione delle più grintose vetture del gruppo Chrysler LLC, firma così per la prima volta un allestimento speciale per un'auto diesel; il nuovo tocco di sportività non nuoce certo all'immagine della 300C Touring 3.0 CRD, già capace di 218 CV e 510 Nm di coppia fra i 1.600 e i 2.800 giri/minuto.

Il prezzo "Chiavi in mano" è fissato in 47.930 euro, quasi 6.500 in più della normale CRD, giustificato dall'equipaggiamento così completo da non richiedere la presenza di ulteriori accessori a pagamento (neppure la vernice metallizzata/perlata).

Autore:

Tag: Novità , Chrysler


Top