dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 giugno 2008

La Lotus Eagle al Salone di Londra

Sarà l'erede della Esprit

La Lotus Eagle al Salone di Londra

Dopo 13 anni, il più celebre costruttore britannico di auto sportive pure e genuine ha deciso di stupire gli appassionati con un'automobile completamente nuova da considerare come l'erede della storica Esprit, prodotta dal 1976 al 2004.

La presentazione ufficiale del nuovo modello sarà una delle attrazioni principali del British Motor Show che si inaugurerà il prossimo 22 luglio a Londra. Quello che vedremo sarà una vettura pienamente rispondente ai canoni di una tipica vettura Lotus: corpo vettura leggero, stile distintivo, elevata potenza, grandi prestazioni, ma soprattutto, grande divertimento di guida, caratteristica che fa, oggi, di Lotus Elise e Lotus Exige e due vetture impareggiabili sul piano della dinamicità, grazie al peso molto contenuto.

Quest'ultima dote della vettura inglese è già stata anticipata in occasione dell'ultimo Salone di Ginevra, allorché lo stand esibiva una gradita sorpresa per gli appassionati: il sub telaio anteriore della nuova vettura con ben evidenza la struttura in alluminio e le sospensioni a doppi triangoli.

Non ci sono ancora informazioni ufficiali, quindi possiamo basarci solo su "voci" condite qualche supposizioni: il motore della nuovissima Lotus Eagle potrebbe essere un 6 cilindri a V di 3,5 litri di cilindrata di derivazione Nissan. Dovrebbe garantire una potenza di circa 300 CV in versione aspirata ma si dice sarà disponibile anche una versione con turbocompressore.
Quanto al design, in mancanza di foto ufficiali vi rimandiamo alle immagini del modellino Lotus Hot Wheels sviluppato in collaborazione con gli stessi designer che hanno disegnato la Eagle.

La nuova Eagle darà una sferzata di vitalità al listino Lotus, affiancando le già ottime Elise ed Exige come vettura "alto di gamma", con caratteristiche tipiche da Gran Turismo.

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Lotus


Top