dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 27 giugno 2008

Volkswagen Golf Twin Drive

Una versione ibrida con plug-in della Golf

Volkswagen Golf Twin Drive
Galleria fotografica - Volkswagen Golf Twin DriveGalleria fotografica - Volkswagen Golf Twin Drive
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 1
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 2
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 3
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 4
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 5
  • Volkswagen Golf Twin Drive - anteprima 6

Alla conferenza stampa di presentazione a Berlino c'era addirittura il super capo di Volkwasgen Martin Winketorn. Una presenza non casuale perché il momento era importante: il gruppo tedesco ha mostrato per la prima volta una versione plug-in della Golf ibrida, battezzata come Golf Twin Drive. "La presenza delle automobile sulle nostre strade - ha spiegato Winketorn- non è più sostenibile senza motori a benzina o diesel ad alta efficienza. Il futuro,comunque, apparterrà alle vetture a emissioni zero e ai propulsori elettrici".

Poi mostrando la presa elettrica che serve a ricaricare le batterie della macchina l'amministratore delegato di Volkswagen ha aggiunto: "La Golf Twin Drive di guidare praticamente senza emissioni in città e nello stesso tempo grazie al motore termico assicura grande autonomia nelle lunghe distanze". Alimentata da un 2.0 litri turbodiesel da 122 cavalli la Twin Drive affianca un propulsore elettrico con batterie agli ioni di litio : il risultato è un'autonomia di 50 km nella sola modalità elettrica raggiunta con l'ausilio di un impianto frenante rigenerativo e con il dispositivo Start & Stop.

Al progetto ibrido plug-in la casa di Wolfsburg lavora insieme ad altri otto partner con l'obiettivo di mettere su strada entro il 2010 una flotta dimostrativa composta da 20 veicoli.

[Via H2Roma.org]

Autore: Davide Barcarelli

Tag: Attualità , Volkswagen , mobilità sostenibile , auto elettrica


Top