dalla Home

Accessori

pubblicato il 27 giugno 2008

Internet in automobile: ora è la volta di Chrysler

Debutta negli USA uconnect web, sistema di connessione wireless

Internet in automobile: ora è la volta di Chrysler

Ormai tutto ciò che riguarda la comunicazione e la multimedialità non può più fare a meno di internet. Ovvio, dunque, che i sistemi di infotainment presenti negli autoveicoli evolvano sempre di più verso una connettività avanzata al world wide web, e a maggior ragione in un territorio come quello statunitense, dove la rete Wi-Fi è già diffusa nelle città di grandi dimensioni.

Abbiamo già accennato a progetti simil: il BMW ConnectedDrive, optional che rende disponibile la navigazione web sullo schermo della vettura, oppure il router Wi-Fi di Autonet Mobile, primo Internet service provider statunitense per veicoli che sfrutta le reti 3G della telefonia mobile. Proprio grazie all'accordo tra Autonet Mobile ed il Gruppo Chrysler nasce ora il sistema "uconnect web", che rende disponibile la connettività wireless ad internet in qualunque vettura di uno dei marchi del gruppo (Chrysler, Jeep e Dodge).

uconnect web combina WiFi e connettività 3G, e garantisce una connessione continua, abbastanza veloce (400-800 Kbps/sec in dowload, 400 Kbps/sec in upload) e sicura (crittografia WEP, MAC address o restrizioni alla porta WAN), con possibilità di collegare da tutti i posti auto periferiche come computers portatili, telefonini, videogames o palmari; in più, la vettura stessa diventa un hot spot in grado di garantire connettività in un raggio di oltre 30 metri, ad esempio piazzando l'auto accanto ad un campo da gioco o ad un luogo per picnic. La connettività, peraltro, è garantita con qualunque sistema operativo, senza bisogno di software specifici, a parte ovviamente la predisposizione per la connessione wireless.

Sarà disponibile negli Stati Uniti a partire da agosto presso la rete Mopar, che realizza e distribuisce ricambi originali del gruppo Chrysler, ad un prezzo suggerito pari a 449 dollari per il router (circa 285 euro al cambio attuale), mentre l'installazione avrà un costo massimo di circa 50 dollari (poco più di 30 euro); in più c'è il costo di connessione, garantita da Autonet Mobile, per circa 29 $ al mese, con abbonamenti fino a 36 mesi, e con un fee iniziale di 35 dollari.

Dobbiamo attenderci a breve qualcosa di simile anche in Italia, o ci sarà ancora molto da aspettare?

Autore: Redazione

Tag: Accessori , Chrysler


Top