dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 giugno 2008

Porsche 997 con PDK: giro record al Nurburgring

Una Carrera S con "gomme sportive" e il nuovo cambio segna 7’50”

Porsche 997 con PDK: giro record al Nurburgring

Porsche ha in questi giorni portato al Nurburgring la sua ultima creazione: la nuova 911 della famiglia 997 ha dato una fortissima accelerazione all'intero progetto 911 per cercare di restare al passo con i tempi. La nuova 911, infatti, sembra essere ancora più tecnologica, ancora più sportiva, ancora più valida dal punto di vista della sicurezza e ancora più esaltante alla guida ma, e qui sta il bello, consuma un po' meno e registra minori emissioni di sostanze inquinanti.
Il merito va ascritto al nuovo motore a iniezione diretta di benzina e al nuovo cambio a 7 marce a doppia frizione (6 rapporti di potenza, l'ultimo di riposo). Di questo nuovo traguardo, Porsche ha dato ampia dimostrazione con un esperimento condotto al Nurburgring.

7 MINUTI e 50 SECONDI AL NURBURGRING
Una 997 Carrera S con cambio a doppia frizione PDK (Porsche Doppelkupplung) e gomme sportive ha compiuto un giro in un tempo eccezionale: 7'50". Al secondo posto, circa 8 secondi più indietro, si è piazzato un secondo esemplare con cambio meccanico manuale; più indietro ancora, a 4 secondi, una terza 911 Carrera S. Non è dato sapere cosa si intendesse per "gomme sportive", né tantomeno chi fosse al volante della vettura. C'è tuttavia da considerare un particolare non indifferente: due anni fa, Walter Rohrl, l'autore dei 7'32" con la 997 GT2, ha compiuto il giro in 7'49" con una 997 Turbo, modello con 95 CV in più...

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , Porsche , nurburgring


Top