dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 19 giugno 2008

Accordo sull'elettrico tra PSA e Mitsubishi

Servirà a sviluppare motori elettrici per le citycar dei due gruppi

Accordo sull'elettrico tra PSA e Mitsubishi

Evviva l'elettrico. Mai si era vista tanta attenzione verso le auto a batteria, verso i sistemi ibridi e verso tutte quelle soluzioni a base di kilowatt che fanno risparmiare carburante limitando l'impatto ambientale.
L' ultima novità è arrivata con la firma dell'accordo tra il gruppo PSA Peugeot-Citroen e Mitsubishi per lo sviluppo di motori elettrici che saranno adottati in futuro sulle utilitarie realizzate grazie alla collaborazione industriale, una collaborazione che appena una settimana fa aveva portato ad un altro importante intesa per la realizzazione delle fabbrica di Kaluga a 180 km da Mosca.

Da una parte i francesi metteranno sul piatto del bilancio la loro esperienza nel campo elettrico, ovvero più di 10 mila vetture prodotte, mentre il gruppo giapponese accelererà sulla Miev, piccola utilitaria a batterie che sarà lanciata in Giappone nel 2009 e molto probabilmente in un secondo momento anche negli Usa e in Giappone. La stessa casa ha anche stabilito una joint-venture con Yuasa per la produzione su larga scala delle batterie agli ioni di litio che servono ad alimentare al Miev, la citycar derivata dalla "I".

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Peugeot , mobilità sostenibile , produzione


Top