dalla Home

Motorsport

pubblicato il 13 giugno 2008

24 Ore di Le Mans: la Peugeot 908 polverizza ogni record in qualifica

Questo weekend la classica francese promette emozioni

24 Ore di Le Mans: la Peugeot 908 polverizza ogni record in qualifica
Galleria fotografica - Peugeot 908 HDi FAPGalleria fotografica - Peugeot 908 HDi FAP
  • Peugeot 908 ufficiale - anteprima 1
  • Peugeot 908 ufficiale - anteprima 2
  • Peugeot 908 ufficiale - anteprima 3
  • Peugeot 908 ufficiale - anteprima 4

Il prossimo fine settimana i silenziosi boschi della Sarthe verranno squassati dai tuoni delle auto partecipanti alla 24 Ore più famosa del mondo, che nella categoria LMP1 vedrà un nuovo capitolo della nuova grande e acerrima sfida tra vetture con alimentazione a gasolio: l'Audi R10 TDI e la Peugeot 908 HDI ingaggeranno un nuovo duello all'ultimo sangue per il dominio del Turbodiesel nelle corse.

L'Audi R10 è la nota mattatrice della corsa con 7 successi consecutivi: 5 vittorie con un motore a benzina, 2 con un propulsore Turbodiesel (l'ultima lo scorso anno). La Peugeot 908, dal canto suo, porta con sé un potenziale molto pericoloso per l'avversaria tedesca, come dimostrato dalle numerose occasioni, negli ultimi due anni, in cui ha dimostrato di poter andare ancora più forte. E nelle fasi introduttive della gara di Le Mans, le armi della vettura francese si dimostrano più affilate che mai.

Due giorni fa, infatti, durante una seduta di qualifica, la Peugeot 908 guidata da Stephane Sarrazin ha piazzato un tempo stupefacente sul giro: 3'18"513, abbassando il record della pista di un incredibile tempo di ben 7"8. Peugeot, dal canto suo, ha già dimostrato in altre occasioni di essere superiore ad Audi, specialmente nelle sedute di qualifica (così è avvenuto l'anno scorso). La 908, del resto, ha vinto le prime tre gare del campionato 2008 della Le Mans Series.

Non bisogna tuttavia dimenticare che la 24 Ore di Le Mans ha caratteristiche sue proprie che non permettono di creare confronti con altre competizioni. In questa gara, infatti, ciò che fa veramente la differenza è la durata e Audi in questo campo non ha rivali.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Motorsport , Peugeot


Top