dalla Home

Tuning

pubblicato il 11 giugno 2008

Mosler MT900 GTR XX

Un modello speciale europeo per festeggiare i 20 anni del marchio

Mosler MT900 GTR XX
Galleria fotografica - Mosler MT900 GTR XXGalleria fotografica - Mosler MT900 GTR XX
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 1
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 2
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 3
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 4
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 5
  • Mosler MT900 GTR XX - anteprima 6

Era l'aprile del 1988 quando Mosler, primo a proporre negli USA una carrozzeria in materiali compositi su di una vettura sportiva stradale, consegnava la prima Consulier GTP. Si trattava di un'auto artigianale ma moderna e rivoluzionaria, pesante meno di 1.000 kg e capace di tenere il passo delle più blasonate sportive pur vantando un consumo autostradale di oltre 12 km/l.

Dopo vent'anni Mosler si è ritagliato un posto di prestigio fra i piccoli produttori di supercar e ha deciso di proporre una vettura celebrativa per il ventennale, la MT900 GTR XX destinata la solo mercato europeo e voluta dal distributore Mosler per la Germania. La sigla XX ricorda i 20 anni di storia Mosler, ed è abbinata alla denominazione M900 GTR, quella che identifica il modello realizzato e sviluppato dall'importatore tedesco (Mosler Deutschland) a partire dal 1996 sulla base della MT 900 R costruita in Inghilterra.

Questa ulteriore evoluzione votata alla massima leggerezza è attualmente in fase di messa a punto sul circuito di Homestead a Miami, Florida; grazie alla scocca interamente realizzata in fibra di carbonio e Kevlar la GTR XX pesa al momento 1.102 kg, con tanto di rifornimenti, condizionatore, vetri elettrici e impianto audio. Con l'utilizzo di freni ceramici MOVIT, sospensioni KW e sedili Recaro in Carbonio la Mosler Deutschland conta di abbassare la massa del veicolo in ordine di marcia e portarla attorno ai 1.050/1.060 kg. Le sospensioni indipendenti di tipo racing a triangoli sovrapposti rappresentano il meglio nel loro genere, con ammortizzatori e barre antirollio regolabili, in grado di garantire alla nuova Mosler livelli di accelerazione laterale nell'ordine di 1,1 g con pneumatici stradali.

Il motore della XX rimane quello della GTR, ovvero l'LS7 V8 di sette litri della Corvette, spremuto fino ai 600 cavalli e abbinato a un cambio Getrag 6 marce di tipo transaxle. Le prestazioni, non ancora annunciate, dovrebbero risultare addirittura migliori delle già mirabolanti performance della GTR, capace di 3,1 secondi da 0 a 100 orari e di raggiungere i 340 km/h.

Autore:

Tag: Tuning


Top